Partanna, il 13 maggio si inaugura il Mercato del contadino

Partanna, il 13 maggio si inaugura il Mercato del contadino

Nicolò Catania: “Valorizziamo le produzioni agricole del territorio”

PARTANNA. Si inaugurerà il prossimo 13 maggio il Mercato del contadino presso l’area commerciale della Fiera del bestiame in c/da Bevaio Nuovo. I produttori agricoli locali avranno così l’opportunità di vendere prodotti agroalimentari tradizionali e di qualità provenienti da filiera corta, eliminando i passaggi intermedi in modo da garantire una maggiore freschezza dei prodotti ed abbattere i costi che influiscono sul prezzo finale. Per agevolarne l’attività di commercializzazione l’amministrazione comunale ha fatto appositamente installare venti postazioni. Ognuna di esse sarà assegnata agli imprenditori agricoli in base al regolamento approvato dal Consiglio comunale che ne detta i criteri di attribuzione. Le postazioni avranno in dotazione un frigorifero, degli espositori esterni e diversi ripiani all’interno dello stand per la sistemazione della merce da vendere. Per la corretta conservazione dell’ortofrutta da esporre l’amministrazione inoltre ha provveduto a dotare il mercato di impianto idrico ed elettrico efficiente. Il mercato del contadino si svolgerà tutti i sabati inclusa la seconda domenica di ogni mese in concomitanza con la fiera del bestiame. Oltre a frutta e verdura le postazioni ospiteranno anche vino, olio, miele, confetture e conserve tipiche prodotte dalle aziende del territorio. Alcuni spazi saranno poi riservati ai vivaisti. È ancora possibile inoltrare le istanze per richiedere l’assegnazione di una postazione all’interno del mercato del contadino. “Nei prossimi mesi, con una cadenza ancora da programmare – spiega l’assessore alle Attività produttive Angelo Bulgarello – l’amministrazione intende organizzare degli eventi collaterali come degustazioni di prodotti tipici ed eccellenze locali e manifestazioni culinarie in collaborazione con istituti alberghieri del territorio. L’obiettivo è quello di aprire il mercato del contadino ai produttori partannesi ma anche agli imprenditori agricoli dei comuni limitrofi”. “Attraverso la vendita diretta – aggiunge il sindaco Nicolò Catania – realizzata con trasparenza delle etichettature, equità dei prezzi e garanzie sulla fonte di provenienza dei prodotti agroalimentari promuoviamo lo sviluppo delle attività locali e valorizziamo le produzioni agricole e zootecniche del territorio offrendo la possibilità di operare in un contesto idoneo per la commercializzazione dei prodotti”.

Visite: 205

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI