Parco Minerario Floristella, un sito tanto importante quanto abbandonato dalle istituzioni

Un sito che dovrebbe rappresentare una delle “perle” della provincia di Enna sia per il suo valore turistico ma ancor di più storico sociale ed invece sembra che sia quasi di troppo a chi ne dovrebbe garantire la sua cura. E’ il parco minerario Floristella Grottacalda, a cavallo tra i territori di Enna e Valguarnera. Il sito il parco è stato istituito dalla Regione mentre la gestione è dei Comuni di Enna, Valguarnera, Piazza Armerina e Aidone. Inoltre si trova all’interno del Geoparco Rocca di Cerere. Ma pare che per tutti sia una sorta di “peso” con sempre problemi gestionali, di guida e con il personale che deve sempre penare lo stipendio. La foto è l’attuale situazione in cui versa il Palazzo Pennisi, storico palazzo all’interno del parco in cui tra l’altro sono già state spese ingenti somme per la sua riqualificazione. Ma ancora c’è molto da fare. Però il vero problema è c’è la volontà in primis da parte delle istituzioni di volere avviare delle politiche di valorizzazione? La Funzione Pubblica Cgil nelle scorse settimane ha avviato una vertenza sia per quanto riguarda il riconoscimento degli stipendi arretrati dei dipendenti che per avviare delle politiche di rilancio.

Visite: 180

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI