Paracanoa: ultimo allenamento collegiale del 2014

La paracanoa italiana ha concluso l’ultimo appuntamento collegiale del 2014, ponendo le basi per la preparazione dell’anno agonistico 2015 oramai alle porte. Dopo l’anno d’oro per la specialità, coronato dal titolo iridato di Pier Alberto Buccoliero e da quello europeo di Veronica Yoko Plebani, oltre alle numerose medaglie conquistate in coppa del mondo, si prospetta un anno intenso con la prima vera sfida paralimpica che si terrà in acque italiane: la storica qualificazione per il primo evento paralimpico di paracanoa che andrà in scena a Rio nel 2016.

La competizione protagonista dell’anno, i mondiali di canoa velocità dal 19 al 23 agosto a Milano, saranno quindi l’occasione per vedere in acqua anche gli specialisti della paracanoa che si giocheranno l’ambito pass per “l’evento zero” di Rio de Janeiro 2016.

Per testare gli stati di forma dei pagaiatori di casa nostra, il commissario tecnico Stefano Porcu ha dato loro appuntamento prima delle vacanze natalizie per il raduno collegiale svoltosi nelle strutture federali di Castelgandolfo.

Sono stati sei i convocati nel kayak maschile: Pier Alberto Buccoliero (Canottieri Comunali Firenze), Salvatore Ravalli (Canott. Catania), Federico Mancarella (CC Bologna), Daniele Susca (CC Ferrara), Marius Bogdan Ciustea e Simone Giannini (Aisa Sport). Per il kayak femminile Veronica Yoko Plebani (KCC Palazzolo sull’Oglio) e due “new entry” in azzurro Juliet Kaine (SC Mutina) e la giovanissima Arianna Fornari (CC Mestre), mentre nella categoria V1 è toccato a Giuseppe Di Lelio (Polisportiva Castelgandolfo) e Andrea Pistritto (Cus Torino). Lo staff tecnico azzurro ha testato forma fisica e preparazione atletica generale in vista di una stagione che si preannuncia più che mai importante.

La stagione 2015 ricomincerà domenica 1 marzo con il Campionato Italiano in campo corto. A fine mese, dal 28 al 29 marzo, si tornerà sul lago di Castel Gandolfo per il Campionato Italiano di fondo. La prima prova indicativa sarà a Mantova, con il consueto appuntamento del 11-12 aprile; in attesa poi dei mondiali 2015 a Milano e validi come prova di qualificazione per le paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016.

Visite: 662

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI