Pallavolo Maschile B2, lo Sporting Leonforte domani a Lamezia

Partenza in salita per lo Sporting Club di Leonforte, che nell’esordio del campionato di serie B-2 maschile è stato battuto in casa per 3-0(25-20,25-20,25-19) dalla Pallavolo Augusta. Una sconfitta preventivata per il sestetto, quest’anno affidato al tecnico ennese Nanni Di Mario, che ha iniziato la preparazione precampionato con notevole ritardo e con una rosa quasi completamente rinnovata rispetto alla passata stagione, nella quale leonfortesi, guidati in panchina dall’italoargentino Mauricio Montaruli, raggiunsero i play-off per la promozione in B-1.
“Sapevamo – commenta il coach Nanni Di Mario – che la sconfitta in questa prima partita poteva rientrare nei pronostici. L’Augusta è una squadra attrezzata con giocatori di rango, esperienti e che da tanti anni calcano i campi della B-2, come Buremi, Bottino, Maccarrone, Scala, per non parlare del libero e del palleggiatore. Nonostante il grosso ritardo, sia sotto l’aspetto della preparazione fisica, che tecnico-tattica – aggiunge – siamo riusciti a contrastare discretamente il loro gioco e raggiungere parziali dignitosi. Abbiamo commesso molti errori soprattutto al servizio e c’è stata ancora poca concretezza nella correlazione muro-difesa. Ma bisogna considerare che nella rosa, escludendo Capuano, match-scorer, e Bellicchia, gli altri sono tutti giovanissimi che per la prima volta sono scesi in campo da titolari in una gara di serie B. Sono atleti che vanno dal ’99 al 93, che hanno ampi margini di miglioramento. Speriamo di fare meglio – conclude Di Mario – diminuendo il numero di errori e rendendo il più proficuo possibile l’allenamento quotidiano”.
Sabato 24 ottobre lo Sporting Club sarà impegnato sul difficile campo calabrese del Raffaele di Lamezia Terme, sestetto che nella prima partita è andato ad espugnare per 3-0 il campo del Brolo.

Lino Buzzone

Visite: 352

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI