Pallavolo Femminile Serie D, la Kentron Enna chiude il 2015 battendo la capolista

Domenica da incorniciare per la Kentron che nell’ultima partita dell’anno solare riesce ad avere la meglio sulla capolista Nike San Cataldo. Partita dai mille ribaltamenti di fronte con la Kentron che sembra già dall’inizio dell’incontro voler fare uno scherzetto alle prime in classifica giunte ad Enna accompagnate da un numeroso pubblico.
Nel primo set le ennesi sono sempre avanti e seppur ai vantaggi chiudono un parziale giocato punto a punto come il secondo quando le San Cataldesi operano il sorpasso a metà set e dopo un tentativo di rimonta sul 20-20 allungano il passo e chiudono 22-25. Terzo set senza storia con le padrone di casa che inspiegabilmente si smarriscono e regalano tutto quello che è possibile regalare alle avversarie alle quali non resta che accettare gli errori gratuiti delle giallonere. La partita sembrava finita ma le nostre ragazze spinte dal pubblico cominciano a rimacinare gioco, arginando gli attacchi della Castellana e portandosi avanti fino ad avere tre set points dei quali solo l’ultimo viene concretizzato (25-23). E’ tie break, le due tifoserie rumorosissime ma correttissime spingono le proprie beniamine ma la Kentron sembra averne di più, va al cambio palla sull’8-4 e chiude senza problemi 15-9. Partita bella e combattuta che ha dimostrato che le nostre ragazze possono giocarsela alla pari con chiunque.

Questa settimana la parola va alla più giovane, Giulia Mancuso: “Questa vittoria contro la squadra in cima alla classifica è la conferma delle nostre potenzialità nonostante la forte delusione della scorsa settimana. Siamo riuscite ad andare avanti e abbiamo trovato la forza di lottare per conquistare questa vittoria anche se ci sono stati dei cali e degli errori. Naturalmente tutto è ancora da migliorare e noi non abbiamo ancora espresso in pieno le nostre capacità. Ciò che aiuta la nostra squadra é la forte unione, con i nuovi elementi che abbiamo accolto con entusiasmo, e che si stanno inserendo molto bene. Siamo felici di queste vittoria e pronte a migliorare ancora per affrontare al meglio il resto della stagione e raggiungere prima possibile il nostro obiettivo stagionale. Un grosso grazie al nostro pubblico che ci supporta sempre”.

Il tecnico Tino Pregadio: “La partita era molto difficile e non solo per il valore assoluto delle avversarie, guidate da un ottimo tecnico e con alle spalle una società solidissima, ma anche perché venivamo dalla batosta di Catania e da una settimana piena di infortuni e dubbi sulla disponibilità di alcuni elementi anche per motivi lavorativi. Comunque le ragazze sono scese in campo determinatissime a far bene. E’ stata una partita non esaltante tecnicamente ma con toni agonistici di assoluto rispetto. C’era grande stima e fair play tra le due squadre che si sono rispettate fino alla fine, così come hanno fatto le due tifoserie. E’ stata veramente una bella domenica. Sono felicissimo per la vittoria che le ragazze hanno pienamente meritato. Dobbiamo capire assieme come esportare la verve che ci distingue quando giochiamo tra le mura amiche perché la differenza tra noi e chi sta sopra è il rendimento esterno. Questo risultato ci dà la serenità giusta per lavorare in vista del primo impegno del 2016 a Misterbianco. Approfitto per dedicare questa vittoria a chi delle ragazze per motivi di famiglia e lavorativi non è potuta essere presente e per porgere gli auguri di buone feste a tutti gli appassionati che ci seguono”.

Continueranno, quindi, gli allenamenti durante le vacanze con la Kentron parteciperà anche ad un torneo a Canicattì e ad altre manifestazioni.

Oggi, MARTEDI 22 DICEMBRE a partire dalle ore 17:30 al Palapisciotto è prevista una festa del minivolley e a seguire il derby under 18 femminile tra Kentron A e Kentron B.
Nell’occasione la Kentron allestirà un banco alimentare in favore di famiglie in difficoltà economiche per permettere loro di trascorrere un Natale con qualche pensiero in meno. Si invitano i nostri tifosi e la cittadinanza a partecipare.

ASD KENTRON VOLLEY ENNA – NIKE VOLLEY SAN CATALDO 3 – 2
( 25-23 22-25 13-25 25-23 15-9 ) durata dell’incontro 2h 18min
Arbitro Sig. Pironnitto di Leonforte.

KENTRON VOLLEY ENNA : 1 Martina Cangeri – 2 Elisa Savoca – 3Jessica Amaradio – 4 Martina Biondo – 5 Marta Patermo (lib) – 6 Giulia Mancuso – 8 Lidia Caviglia – 9 Iolanda Giarrizzo – 16 Francesca Brafa Misicoro – 17 Federica Savoca ( K ) – 19 Giorgia Ferrarello – 22 Giuliana Ruth Alloro. Allenatori Tino Pregadio e Francesco Barbarino.

NIKE VOLLEY SAN CATALDO: 3 Lombardo – 4 Lunetta – 5 Tumminelli – 8 Giammuso – 9 Miraglia – 11 Scarlata – 18 Castellana – 21 Cortese – 22 Alù – 27 Cutaia – 29 Immormino – 10 (Nicitra (lib 1) – 20 Miraglia (lib 2). Allenatori Susana Gorostiague e Serena Giovino.

Visite: 688

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI