Pallamano U18 il Gaeta ritorna in vetta alla classifica

Gaeta, sabato 5 marzo 2016 – In attesa dell’inizio della Poule Retrocessione per la Serie A, arriva l’importantissimo successo della formazione Under 18 biancorossa, che nella 2° giornata di doppia andata batte la rivale diretta Flavioni Civitavecchia e ritorna sul gradino più alto del podio, quando mancano quattro giornate al termine del campionato.

Un’impresa, una grande prova di carattere dei ragazzi di coach Damiano Macera, trascinati dalla vena realizzativa di Davide Ciccolella, top scorer a quota 11, seguito da Francesco Florio, 8 reti.

Dopo un primo tempo molto equilibrato (13-13), i gaetani hanno spiccato il volo nella ripresa, praticamente perfetta sia in fase difensiva che offensiva, fino al definitivo 21-32 che vale il tanto atteso sorpasso in classifica.

Ad aprire le danze è Davide Ciccolella, ma i padroni di casa rispondono a tono e parte il botta e risposta. I gaetani provano ad allungare il passo, 4-6, 6-8, fino al 7-10 firmato al 18’ da Antonio Ciccolella, ma il Flavioni non molla e con un break di 3-0 ripristina la parità, 10-10 al 24’. La musica non cambia nei minuti successivi, e si rientra negli spogliatoi sul 13-13.

Al ritorno in campo, i romani tentano la fuga con Petronilli e Blanaru (miglior realizzatore tra i suoi a quota 10), 15-13, ma è solo un’illusione. La risposta arriva dal quintetto Davide e Antonio Ciccolella, Florio, Chinappi e Panzarini, che prima conquistano nell’arco di dieci giri di lancette il +5 con un parziale di 9-2, 17-22, e poi affondano l’avversario con un ulteriore 10-2, per il 19-32 che lascia poco spazio ai commenti. La compagine di Pacifico riesce solo a limitare i danni, fissando il risultato sul 21-32.

COACH DAMIANO MACERA: “È stata una partita dai due volti. Primo tempo molto equilibrato e con molto tatticismo, eravamo schierati in difesa con una 5-1 che ci ha dato molto equilibrio e messo in difficoltà il loro attacco. Una difesa perfetta, che ci ha consentito di rimanere sempre in partita nel primo tempo e poi di dilagare nel secondo. Anche l’approccio e la gestione della partita da parte dei giocatori sono stati perfetti, soprattutto considerando l’importanza che rappresentava e i soli due cambi a disposizione. Voglio elogiare tutti, perché vincere su di un campo difficile come quello di Civitavecchia, diretta concorrente per il titolo regionale, con un vantaggio di +11 non è da poco, e direi che è stata un’impresa. Ora, però, dobbiamo rimanere con i piedi per terra, perché nulla è stato ancora fatto, e concentrarci per la prossima gara di Pontinia”.

Il prossimo impegno per il Gaeta Sporting Club Under 18, infatti, è previsto per giovedì 10 marzo, alle ore 18, in quel di Pontinia, al cospetto dei padroni di casa della Cassa Rurale.

FLAVIONI U18 – GAETA SPORTING CLUB U18 21-32 (p.t. 13-13)

FLAVIONI: Atzori, Lenzu, Pagano, Righetti, Terranova 1, Trinetti, Antonini 2, Giacchini, Petronilli 7, Savignani 1, Frenti, Iftime, Pascaru, Blanaru 10. All. Pacifico

GAETA SPORTING CLUB: Ciccolella A. 5, Ciccolella D. 11, Florio 8, Chinappi 6, Panzarini 2, Di Gregorio, Nardella, Scotti, Purificato. All. Macera

Visite: 447

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI