Pallamano SIcilia, ratificata l’elezione alla presidenza dell’ennese Sandro Pagaria

Ratificata il 30 gennaio a Roma l’elezione di Sandro Pagaria alla carica di Presidente Regionale Sicilia della Federpallaman0 lo scorso mese di Dicembre.
Pagaria era stato eletto con 32 voti a favore nel corso della Assemblea regionale ordinaria elettiva del 3 dicembre scorso.
Nel Consiglio Figh Sicilia vanno Rosario Cappello 38 voti (Eletto) Michele Ciambra 31 voti (Eletto) Alessandro Iannazzo 29 voti (Eletto) Aldo Fina 28 voti eletto (Eletto), non eletti Carlo Pappalardo 14 voti  e Roberta D’Addeo 13 voti.
L’Assemblea è stata presieduta dal vice Presidente Coni Sicilia , Sandro Morgana.
41 anni, sindacalista dipendente della Cgil, Sandro Pagaria sino allo scorso anno è stato uno dei migliori arbitri italiani di questa disciplina.  E’ il figlio del compianto Francesco Paolo Pagaria per decenni arbitro in Figh, scomparso alcuni anni fa, che è stato anche uno dei migliori direttori di gara nella storia della pallamano italiana e successivamente anche presidente del Comitato regionale della Federazioneper un mandato.
Le sue prime parole dopo l’ufficializzazione del risultato delle votazioni :”A prescindere da ogni cosa ci tengo a sottolineare che con il nuovo consiglio lavoreremo in totale sinergia con l’attuale dirigenza federale nazionale guidata dal presidente Pasquale Loria e con il Coni Sicilia del presidente Sergio D’Antoni per provare a rilanciare il nostro amato sport nell’isola. “

Visite: 278

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI