Pallamano; si apre con il botto il 2016 per la Pallamano Haenna

Per la Pallamano Haenna il 2016 non poteva iniziare meglio. Infatti la formazione gialloverde mercoledì scorso si è aggiudicato la prima edizione del Trofeo dell’Epifania da lei stessa organizzato con il patrocinio del Comune. Un test per la formazione gialloverde molto attendibile da un punto di vista del livello tecnico visto che al quadrangolare ha partecipato il meglio della pallamano siciliana. Oltre alla Pallamano Haenna, l’Abatro Siracusa, e le rappresentative di atleti di formazioni siciliane che militano nei campionati di A2 e B. Ed il “sette” del coach ennese Mario Gulino ha regolato in semifinale con non poca fatica la rappresentativa di serie B mentre in una finale molto avvincente i favoriti d’obbligo dell’Albatro Siracusa per 25- 20 aggiudicandosi di conseguenza il Trofeo Concetto Lo Bello abbinato al primo posto. Ai siracusani invece la coppa Lo Cascio mentre alla rappresentativa di Serie B terza in classifica la coppa Cardaci ed a quella di A2 la coppa Pagaria. E’ vero che il team aretueo non schierava alcuni dei suoi migliori atleti come gli oriundi Polito, Molina ed il nuovo arrivo. Ma è ache vero che i padroni di casa ci tenevano molto a vincere il torneo davanti ad una tribuna colma di spettatori provenienti da tutta la Sicilia. A prescindere dall’aspetto prettamente agonistico il torneo è stata una sorta di “passerella” del meglio della pallamano siciliana e quindi molti addetti ai lavori sono stati presenti per vedere all’opera tanti giocatori che potrebbero essere utili per la prossima stagione. E la “serata gialloverde” si è arricchita di un’altra bella notizia, l’assegnazione del premio alla carriera al giocatore della Pallamano Haenna il quarantasettenne Paolo Serravalle che ancora oggi è sul campo a sudare ed a dare un prezioso contributo alla causa ennese. Per la Pallamano Haenna quindi la vittoria del torneo è stata anche una buona iniezione di fiducia in vista della ripresa del campionato di A1 il 23 gennaio con il difficile impegno casalingo contro il Fondi. “E’ stato un ottimo test – ha commentato il tecnico ennese Gulino – sia da un punto di vista tecnico ma ancor più mentale i miei ragazzi in meno di 10 ore hanno giocato due incontri molto intensi. Poi anche la bella soddisfazione di vincere il torneo che sicuramente non ha guastato”.

Visite: 599

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI