Pallamano Maschile Serie A-2, la DomusBet Haenna sempre più a caccia di record

Una cavalcata trionfale suggellata da tanti record. E’ quella che sta compiendo verso la A-1 la DomusBet Haenna che con la vittoria casalinga di sabato scorso contro lo Scicli per 32 -19 lascia inalterato il proprio vantaggio di 15 punti sul Il Giovinetto Marsala. Così quando al termine del campionato mancano ormai solo 8 turni, si può affermare che la promozione matematica è dietro l’angolo. Ma la DomusBet Haenna non è solo la più forte del proprio girone, ma in diversi fattori statistici di tutte le 34 formazioni dei 5 gironi nazionali di serie A-2. Infatti nessuno come lei detiene un margine di vantaggio così ampio rispetto alle inseguitrici. Dopo di lei c’è il Nonantola leader del girone C con 33 punti e con 11 di vantaggio sul Secchia. Dopodichè nel girone B il Malo con 30 punti e 9 di vantaggio sul Mestrino e Vittorio Veneto. La Domus Bet Haenna detiene il primato del maggior numero di reti segnate in valore assoluto 367, tra tutte le 34 formazioni, con una media di 33 a partita. Dopo di lei il Nonantola con 350 ed a seguire il team abruzzese del Città S.Angelo con 297. Infine la DomusBet Haenna continua a rimanere dopo 11 giornate a punteggio pieno. Questo primato lo divide con Malo, 10 vittorie, e Città S.Angelo 8. Quindi una stagione sino ad oggi da incorniciare per il “bomber” Daniele La Placa (7 reti di media a gara) e compagni che a prescindere dai primati, acquista ancor più importanza perchè conquistati con un organico composto da elementi locali provenienti dal settore giovanile che giocano gratuitamente e con una situazione finanziaria non delle migliori anche se ad onor del vero diverse aziende locali comprendendo questo “fenomeno Haenna” non solo sportivo ma anche sociale, anche in un particolare momento di congiuntura economica stanno dando fiducia alla società ennese. “Non possiamo che essere orgogliosi di quanto tanno facendo i nostri atleti – commenta il Direttore Generale della DomusBet Haenna Luigi Savoca – la promozione è sempre più vicina anche se noi aspettiamo sempre la matematica. Ma è un risultato che sia i ragazzi che la società tutta se lo meritano per i tanti sacrifici. Mi auguro che nella prossima stagione dove rappresenteremo la nostra città in tutta Italia, arrivi anche un maggiore sostegno da parte dell’imprenditoria locale e dalle istituzioni”.

Visite: 796

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI