Pallamano maschile A2; La Nova Audax Caltanissetta perde a Petrosino

Un primo tempo arrembante ha illuso la tifoseria nissena della Nova Audax Caltanissetta presente al PalaSport di Petrosino per l’incontro valevole per il Campionato Nazionale di Serie A2 Maschile Girone “E” di Pallamano F.I.G.H., difatti i propri beniamini escono nuovamente sconfitti con il risultato di 38 a 31 nello scontro che li vedeva affrontare un rimaneggiato “Il Giovinetto” che in panchina fa sedere pochissimi e giovani cambi. Ingenui i giallorossi guidati da mister Filippo Taibi, che nonostante mostrino promettenti miglioramenti ed un Mario Sicilia in giornata, top scorer dell’incontro con 14 reti, di fatto scivolano sulla disattenzione concedendo ai propri avversari di portare in cassa i tre punti. L’esperienza comunque la fa da padrona e difatti i ragazzi di mister Fiorino sfruttano nel miglior modo possibile i numerosi errori sia tecnici che realizzativi della Nova Audax, infatti i trapanesi hanno dato una svolta quasi definitiva all’incontro nei sei minuti finali del primo tempo che si chiude con un vantaggio di 5 reti per il Giovinetto dopo una prima parte che aveva visto i due team lottare a viso aperto con un serrato punto a punto con i nisseni anche in vantaggio con un break di 3 reti.

Al rientro dagli spogliatoi il gioco della Nova Aduax appare più ordinato e grazie anche alla stanchezza fisica dei propri avversari il team di Taibi si rifà sotto accorciando le distanze fino ad un passivo di 4 reti ma abbandonando definitivamente i propri sogni di rimonta a dodici minuti dalla fine quando i rossoneri prendono il largo portando il proprio vantaggio a ben 9 reti. Solo nelle battute finali i nisseni riescono a ridurre le distanze chiudendo l’incontro con un passivo finale di 7 reti. Intervistato il Presidente nisseno Giuseppe Sicilia ha dichiarato: “L’idea generale è che comunque aldilà del lato tecnico vi sia un deficit generale dell’attenzione e in pratica di maturità in quanto è giusto sottolineare che lo zoccolo duro della squadra è formato da ragazzi provenienti dal settore dell’under 16. Si sono riscontrati però forti segnali di miglioramento e queste due settimane di pausa serviranno anche per capire quale sia la strada migliore da percorrere per far si che la squadra riesca a giocare con continuità e soprattutto serenità”. Nell’altro scontro di giornata la T.H. Alcamo, fresca di cambio in panchina, ha battuto il CUS Palermo con il secco risultato di 33 a 22. La Classifica adesso vede il Kelona di mister Aragona al primo posto con 27 punti, segue l’Alcamo con 20, terzi i ragazzi del Giovinetto con 18 punti, quarto il CUS con 13 punti e mestamente ferma allo zero la Nova Audax. La formazione nissena scesa in campo: Biasco Fulvio 4 (C), Bollo Daniele, Messana Vincenzo 2, Sicilia Mario 14, Fiorito Giuseppe, Lo Guasto Rosario 1, Biasco Angelo 5, Contino Matteo 3, Gangi Giampaolo 2, Mangiavillano Marco, Castronovo Michele, Selvaggio Christian, Sotgia Carlo (P) , Lo Guasto Simone (P).

Visite: 531

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI