Pallamano maschile A2, il Giovinetto Petrosino sul campo del Cus Palermo

La Biotrading/Generali torna a giocare sul campo del CUS Palermo, sabato alle ore 17.00, con l’intento di continuare ad avvicinarsi al vertice della classifica.
La squadra di Walter Pezzer esce da una brutta sconfitta subita dalla T.H. Alcamo, mentre Il Giovinetto ha battuto a Petrosino il Caltanissetta.
“Non sarà certo una partita facile quella di domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani” – dice Fiorino – “i palermitani, forti di Quaranta, Tornambe’ ed Alvarez, non vorranno certo lasciare punti sul proprio parquet e faranno di tutto per risalire in quota”.
Ancora una volta Fiorino e Rallo avranno il compito arduo di allestire una formazione competitiva con i giocatori disponibili in trasferta.
Ritornano in campo i giovani Modello, Pantaleo, Ponticelli, Vito e Giovanni Marino e, salvo imprevisti dell’ultimo momento, Il capitano Abate, Rallo, Lucido, Ficara e Di Girolamo seguiranno la loro squadra; qualche riserva da sciogliere ancora su Gulino, che sta riprendendosi di un leggero infortunio, mentre Chirco e Piero Pellegrino potrebbero chiudere la rosa per renderla molto competitiva.
L’altro incontro di cartello, sarà la sfida al vertice tra Il Kelona Palermo e la T.H. Alcamo sul parquet del PalaVerga di Alcamo, domenica alle ore 18,00.
In questa gara Benedetto Randes si giocherà le ultime speranze di poter ancora inseguire l’obiettivo promozione, nel caso di sconfitta il campionato sarà definitivamente saldo nelle mani del Kelona, ed il resto del campionato potrà solamente dire qualcosa sulla conquista della seconda posizione tra Alcamo e Petrosino; in caso di vittoria degli Alcamesi, Il Giovinetto potrà ancora sperare in qualche passo falso di entrambe le squadre per ritornare a contendersi la vetta del campionato.

Visite: 382

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI