Pallamano maschile A2, il Giovinetto Marsala ospita la Nova Audax Caltanissetta

Dopo la bella vittoria contro la T.H. Alcamo, Il Giovinetto ritorna a giocare in casa contro la Nova Audax Caltanissetta domenica prossima alle 17,00 al Palasport di Petrosino.
La partita che poteva essere molto più agevole della gara contro Alcamo, potrebbe riservare qualche insidia per l’assenza di alcuni elementi importanti della squadra, mentre Rallo e Gulino, che nel derby contro l’Alcamo, nonostante gli infortuni sono rimasti in campo dando un contributo determinante alla vittoria finale, sono ancora acciaccati e non hanno ripreso gli allenamenti.
Intanto continua a crescere l’entusiasmo, attorno alla squadra, aumentano i sostenitori ed i simpatizzanti che stanno manifestando il loro apprezzamento attraverso la nostra pagina Facebook curata egregiamente da Alvin Nizza, uno dei portieri della Biotrading Giovinetto.
Ritorna a calcare il parquet di Petrosino anche Bruno Tumbarello, fratello del più noto ex nazionale Graziano, che potrà sicuramente dare man forte alla squadra di Rallo e Fiorino, grazie alla sua ecletticita’, alla sua versatilità e alle eccellenti qualità fisiche.
“La grande famiglia del Giovinetto, così ho sempre considerato ed amato definire la mia squadra” – dice il tecnico Onofrio Fiorino – “continua a rinfoltirsi, tornano in campo anche Giovanni Marino, Vito Marino e Alessio Amato, fermi qualche mese per motivi personali, ed ora con Giorgio Ponticelli, Leo Pantaleo e Carlo Modello si completa anche il quadro del gruppo dei giovani petrosileni che potrebbero rappresentare la futura roccaforte locale.”
La Nova Audax Caltanissetta, ancora digiuna di vittorie, ha dalla sua l’entusiasmo dei giovanissimi sui quali sta puntando la società, quindi sicuramente non bisogna prendere sottogamba una partita importante per continuare a mantenere alto il morale, in vista del prossimo difficile impegno contro il Cus a Palermo.

Visite: 366

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI