Pallamano Maschile A2, ancora una sconfitta per la Nova Audax Caltanissetta

“Continua la striscia negativa per la Nova Audax di mister Vincenzo Picone che nella sesta giornata del Campionato Nazionale di Serie A2 di Pallamano, dopo la bella prestazione nella scorsa partita, compie un passo indietro e incamera l’ennesima sconfitta a favore del più quotato CUS Palermo. Il nisseni, infatti, registrano una prestazione sottotono che lascia l’amaro in bocca soprattutto per l’approccio mentale alla partita dei grigio-rossi che in pratica scendono in campo solo ad inizio secondo tempo. Per tutto il primo tempo infatti i più esperti e navigati palermitani tengono il pallino dell’incontro mantenendo le distanze con uno stabile margine di vantaggio che in sostanza chiude la prima fase sul risultato di 7 a 15. Il secondo tempo vede una Nova Audax agguerrita e sicuramente più presente e partecipe al gioco, ma i numerosi errori e l’ottima difesa palermitana, nonostante gli sforzi dei ragazzi nisseni, consentono solo di ridurre il distacco ed in sostanza la partita termina con il risultato di 24 a 29 per i giocatori del CUS Palermo che portano a casa l’intera posta in palio. Notevole la prestazione dei due portieri palermitani che in alcuni momenti cardine mantengono inviolata la propria porta mettendo in cassaforte il risultato il tutto nonostante l’ottimo score di 13 reti del bomber di giornata Marcello Melfa (nella foto). Il Presidente Giuseppe Sicilia ha dichiarato: “Che fosse un anno difficile lo si sapeva, ma resta l’amaro in bocca per l’ennesima ed inspiegabile involuzione rispetto alla partita precedente. C’è la convinzione che il problema non sia meramente tecnico ma bensì psicologico, perché la maggior parte dei nostri ragazzi viene da campionati under e quindi privi di quell’esperienza e quella scaltrezza che consentono di vincere le partite in un campionato di livello come la serie A2. Si lavora in ottica futura e sono sicuro che è solo una questione di tempo, il campionato è lungo e gli obiettivi da raggiungere sono tanti, serve solo pazienza, lavorare bene e con la voglia di dare il meglio. C’è piena fiducia sia nell’operato del Mister che nei nostri ragazzi.”. Nell’anticipo di sabato la “Handball Kelona Palermo” ha battuto “Il Giovinetto Petrosino” (26 : 30) e si porta in solitaria al primo posto con 12 punti, seguito da CUS Palermo e TH Alcamo a 9 punti, che comunque ha una partita in meno ed il Giovinetto a 6 punti ed infine mestamente ed a zero punti la Nova Audax. Tabellino: Nova Audax 24: Sotgia M. (P), LoGuasto S. (P), Biasco F. (3), Licata C., Melfa M. (13), Sicilia M. (2), Lo Guasto R., Biasco A. (5), Contino M. (1), Salvaggio C., Mangiavillano M., Castronovo M., Fiorito G., Ragusa – CUS Palermo 29: Alvares (8), Di Gregoli (1), Fazio, Pitti (3), Quaranta D., Riccobono (4), Tornambè (6), Ventimiglia, Bruno (1), Pezzer, Carrera, Sparacino, Gottuso (5), Quaranta A. (1).”

Visite: 349

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI