Pallamano Maschile A1, torna alla vittoria il Fondi

Al termine di una partita dai diversi volti l’HC Banca Popolare di Fondi batte l’Haenna e si rilancia in classifica dopo la sconfitta di Conversano. I rossoblù non hanno sempre mostrato il loro volto migliore, ma nel momento decisivo del match hanno saputo raccogliere le energie e trasformarle in gioco e nelle reti che hanno deciso la contesa. La squadra di Giacinto De Santis, scesa in campo priva dell’infortunato Stefano D’Ettorre, ci ha messo un po’ a carburare, e si è trovata a giocare punto a punto per tutta la prima frazione di gioco davanti a un buon Haenna trascinato dalle brillanti prove di Rosso e Gulino. Al 13° il tabellone segnava 5-7 per i siciliani e mister De Santis richiamava in panchina i suoi uomini per ricaricare le batterie. Il time out segnava il momento della svolta per i padroni di casa, che una volta tornati in campo, nel giro di 7’ rifilavano un parziale di 5-0 e si portavano così sul 10-7. Ma i gialloneri non si abbattevano e, trascinati da Russo, Mizzoni e dalle ottime parate di Caltabiano, si rifacevano sotto: alla fine del primo tempo il risultato era di 12-11 per l’HC Banca Popolare di Fondi.

Nei primi 5’ della ripresa la fisionomia della partita sembrava non cambiare, con i padroni di casa che cercavano di allungare e gli ennesi che non si facevano sorprendere e ribattevano punto su punto. A quel punto i rossoblù, trascinati da un ottimo Gianluca Di Manno, piazzavano un importante break di 4-0 e si portavano sul 18-14 al 10°. Gli uomini guidati da Mario Gulino cercavano di rifarsi sotto, ma i fondani iniziavano a difendere egregiamente e a sfruttare saggiamente i diversi contropiedi con Marcone e Pestillo: al 20° il risultato era di 29-20. I siciliani provavano a recuperare, ma era ormai troppo tardi e i padroni di casa mantenevano il +9 fino ad un minuto dal termine (33-24 siglato da Daniele Di Cicco). Nell’ultimo minuto di gioco i giallo-neri siciliani andavano a segno con i soliti Rosso e Mizzoni ed il match si concludeva con il risultato di 33-26 per l’HC Banca Popolare di Fondi. Da sottolineare l’importante contributo arrivato da atleti poco impiegati nella parte iniziale della stagione, come Zizzo, Marcone, Daniele Di Cicco e Muffini.  Queste le dichiarazioni di mister Giacinto De Santis a fine match: “Abbiamo disputato una partita dai due volti. Nel primo tempo non siamo scesi in campo decisi e compatti come auspicavo; devo però dire che c’erano diversi ragazzi fuori ruolo e tra loro alcuni che in questo inizio di stagione hanno giocato solo pochi minuti, cosi abbiamo faticato più del previsto. Nel secondo tempo siamo tornati in campo difendendo meglio e giocando con più carattere. Devo fare i complimenti ai ragazzi che finora sono stati poco utilizzati ma che si sono fatti trovare pronti. Sintomo che la qualità del gruppo sta crescendo allenamento dopo allenamento e questa è la nostra forza, insieme al grande carattere di questi ragazzi”.

Prossimo appuntamento per i fondani la proibitiva trasferta sul campo dell’Albatro Siracusa.

 

HC Banca Popolare di Fondi – Haenna   33-26   (P.T.   12-11)

 

HC Fondi: Di Palma, Muffini 1, S. Di Manno 3, G. Di Cicco 3, Mastroscianni, D’Ettorre 1, D. Di Cicco 2, G. Di Manno 7, Marcone 3, Conte, Pestillo 7, D’Angelis, Zizzo 2, Pisani 4.   All. Giacinto De Santis

 

Haenna: Caltabiano, Guarasci, Serravalle 1, R. Gulino 8, Rosso 8, Russello 2, Serravalle, Sav. Larice, Sal. Larice 2, G. Russo 1, Mizzoni 4, N. Russo, Oliva.   All. Mario Gulino

 

Arbitri: Cardone – Cardone

 

Visite: 375

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI