Pallamano maschile A1, sabato prossimo la Pallamano Haenna ospita il Fondi

Riprende dopo poco più di un mese di sosta per le festività natalizie il campionato di A1 di pallamano maschile e per la Pallamano Haenna l’impegno casalingo di sabato prossimo non è assolutamente dei più facili visto che al palazzetto dello sport di Enna bassa arriverà il Fondi. Il team laziale attualmente in classifica con 24 punti occupa la quarta posizione e nell’ultimo turno disputato prima della pausa natalizia ha perso in casa contro il Coversano per 35-36. Le reti segnate ad oggi dal Fondi sono 370 mentre quelle subite 341. La Pallamano Haenna di contro è andata al sosta natalizia dopo la sconfitta sul campo dell’Albatro ed in classifica rimane sempre penultima con soli 3 punti in graduatoria. L’attacco ennese ha messo a segno 270 reti mentre le reti che sono state subite sono 317. Quindi sulla carta i gialloverdi partono nettamente sfavoriti anche se però nella gara di andata a Fondi i gialloverdi rimasero in partita per buona parte dei 60 minuti cedendo poi nelle battute finali. Se poi a sostenerla ci sarà ancora una volta il pubblico che la sta seguendo e sostenendo con regolarità dall’inizio del torneo per tutte le gare interne, allora pensare alla vittoria non è affatto un reato. In casa Haenna il morale è buono. La squadra agli ordini del tecnico Mario Gulino si è allenata con intensità per tutto il periodo festivo. Qualche problema solamente in questi giorni di maltempo. L’eco della vittoria del torneo dell’Epifania dove la Pallamano Haenna in semifinale e finale ha battuto la rappresentativa di serie B prima l’Albatro Siracusa successivamente aggiudicandosi il torneo, si fa ancora sentire. Proprio a Siracusa contro gli aretusei che in campionato lottano per il primo posto nel girone C è prevista oggi una interessante amichevole dove il tecnico ennese avrà la possibilità di fare ruotare tutti i suoi effettivi. “E’ inutile non ammetterlo – commenta il tecnico ennese Mario Gulino – il Fondi contro di noi parte favorito. Ma noi ci giocheremo la nostra partita. I ragazzi in questo periodo si sono allenati bene e con impegno, intensità e concentrazione e quindi ci giocheremo le nostre carte anche se siamo consapevoli che ci troviamo difronte una ottima squadra che tra l’altro con l’arrivo del nuovo straniero è ancora più forte. Ma noi cercheremo di dare il massimo e regalare un’altra vittoria ai nostri sostenitori”.

Visite: 405

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI