Pallamano Maschile A1 Play Out, il Gaeta ospita la Lazio

Gaeta, venerdì 11 marzo 2016 – Sessanta minuti che potrebbero significare già matematica salvezza.

La Lupo Rocco Gaeta si presenta a questa Poule Retrocessione con la possibilità di conquistare immediatamente l’obiettivo stagionale, ossia la permanenza nella massima serie, per poi provare a raggiungere la più alta posizione in graduatoria con i restanti tre incontri che rimarranno da disputare.

Prima di guardare oltre, però, è necessario ipotecare i tre punti al cospetto di una formazione che, al di là della classifica, ha sempre dimostrato di non arrendersi mai, lottando fino all’ultimo minuto e mettendo in difficoltà le avversarie.

Parliamo della Lazio, compagine che ha chiuso la regular season da cenerentola del girone a bocca asciutta, e che quindi affronterà questa seconda fase senza bonus.

Tra i punti di forza della rosa a disposizione di coach Giuseppe Langiano, gli esperti Fabio Paolone e Marco Biader, oltre al pivot Francesco Cascone, al portiere Antonio Scavone, ai fratelli Domenico e Marco La Rosa, Daniele Lippolis e Stefano Sallicano.

Nelle due gare disputate nei gironi di andata e ritorno, sono stati sempre i biancorossi ad avere la meglio, 20-16 al PalaSanPietro di Formia e 21-24 al Palasport di Pontinia, campo di gara interno dei capitolini, due risultati che dimostrano quanto i biancocelesti abbiano dato filo da torcere ai gaetani.

Nulla, dunque, è già deciso, al contrario i ragazzi della coppia Macera-Onelli dovranno armarsi di determinazione e dello spirito giusto per riuscire a tagliare il traguardo tanto atteso.

Grazie al sesto posto con cui ha concluso la stagione regolare, la Lupo Rocco Gaeta arriva alla Poule con un bonus di 6 punti, buon margine di partenza che potrebbe consentire, in caso di vittoria piena nelle quattro partite previste, di chiudere la nuova speciale classifica da prima della classe, posizione attualmente occupata dal Fondi con 8 punti di bonus.

Siamo concentrati – ha dichiarato il dirigente Vincenzo Lunardo – e ci siamo preparati per fare del nostro meglio in questi playout, perché sappiamo che troveremo squadre agguerrite che daranno il massimo per salvarsi o migliorare la propria classifica”.

Fischio d’inizio alle ore 18 di sabato 12 marzo, presso il Palasport di Pontinia; direzione arbitrale affidata alla coppia Cozzula-Manca.

Visite: 421

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI