Pallamano Maschile A1, la Pallamano Haenna per la sconfitta con il Città S.Angelo deve recitare il Mea Culpa

Per l’amara sconfitta casalinga di sabato scorso contro il Città S.Angelo per 33-32 la Pallamano Haenna deve fare solamente una cosa, recitare il mea culpa. Infatti contro una formazione come quella abruzzese che malgrado sia molto più avanti di punti in classifica, gli ennesi hanno fatto tutto loro. Hanno dato loro l’opportunità di farsi umiliare davanti pubblico di casa, arrivando a soccombere a meno di 10 minuti dal termine anche di 12 reti (33-21), ma hanno poi fatto esaltare i loro beniamini riuscendo in una incredibile rimonta con un parziale di 10 a 0 a portasi a pochi secondi dal termine a -1 con l’opportunità di battere il tiro di rigore per il pareggio. Ed infine come “ciliegina sulla torta” l’errore sul tiro franco che ha lasciato tanto amaro in bocca sia ad atleti che tifosi. Ad ogni modo c’è da dire che il Città S.Angelo formazione neo promossa come la Pallamano Haenna e come i gialloverdi con un organico tutto italiano si è dimostrata squadra messa molto bene in campo dal suo giovane tecnico Nicola D’Arcangelo con ottime individualità come Presutti, Pieragostino, Menna e con tanta semplicità ma altrettanto cinismo ha sfruttato al meglio tutte le opportunità che le ha servite su un piatto d’argento la Pallamano Haenna. L’unico momento di “sbandamento”, negli ultimi 10′ dove ha rischiato di perdere una partita che ad onor del vero aveva dominato sin dai primi minuti chiudendo il primo parziale di gioco avanti per 11-19, e dando sempre l’impressione di poter controllare senza problemi il match. Per la Pallmano Haenna invece il rammarico di aver lasciato, per come poi si era messa la gara, come minimo un punto per strada. Infatti il regolamento dice che quando le squadre concludono i 60′ di gioco in parità devono poi andare ai tiri di rigore con la squadra che vince poi che conquista 2 punti anziché 3 e a quella sconfitta ne viene assegnato 1. Adesso per la Pallamano Haenna c’è da pensare immediatamente al prossimo incontro con la trasferta di Roma contro la Lazio fanalino di coda della classifica del Girone C di A1 ancora ferma a 0 punti. E proprio in questo confronto la Pallamano Haenna non può assolutamente fallire la vittoria.

Visite: 410

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI