Pallamano maschile A1, il Gaeta riceve il Conversano

Gaeta, venerdì 20 novembre 2015 – Due, come le vittorie consecutive ipotecate dai padroni di casa. Tre, come i successi messi in fila dagli ospiti. Quindici, come i punti finora chiusi in cassaforte dai pugliesi. Nove, come il bottino conquistato dai gaetani, ma anche come questa giornata, la nona ed ultima del girone di andata. Sono questi alcuni dei numeri che presentano la sfida tra Lupo Rocco Gaeta e Conversano, in programma sabato 21 novembre, presso il “PalaSanPietro” di Formia.

La formazione pugliese, guidata da coach Alessandro Tarafino, si è resa protagonista di una prima fase di campionato quasi perfetta, collezionando ben cinque sorrisi sulle sette gare disputate (arrendendosi solo ad Albatro e Fasano) che le hanno consentito di volare sul secondo gradino del podio con 15 punti all’attivo, in coabitazione con l’Albatro (che deve però ancora recuperare il match col Fondi) e alle spalle della sola capolista imbattuta Fasano. I ragazzi cari a patron Roscino arriveranno in terra laziale con l’obiettivo di festeggiare il quarto cin cin di fila, dopo i ko inflitti a Città Sant’Angelo, Lazio e, nell’ultimo turno, Benevento (30-23). Rispetto alla scorsa stagione, il gruppo di Tarafino ha perso il terzino Davide Di Maggio, approdato all’Estense, ma ha dato il benvenuto al portiere Mattia Lupo e al centrale serbo ex Oderzo Ardian Iballi, diventato subito uno dei punti di forza dei biancoverdi. Confermato il resto della rosa, a partire da capitan Giorgio Fantasia, proseguendo con le ali Vito Carso, Sergio Recchia, Davide Vicenti e Cosimo Carone, il portiere Saverio Nebbia, il centrale Marco Recchia, i terzini Marko Bobicic, Jacopo Lupo e Francesco D’Alessandro, i pivot Raffaele Corcione e Gianluca Innamorato, quest’ultimo fermo ai box a causa di un infortunio alle spalle.

In casa Lupo Rocco Gaeta, le batterie sono completamente cariche, grazie alla sosta di due settimane dovuta prima agli impegni della Nazionale e poi al turno di riposo da osservare imposto dal calendario. In questi giorni, la truppa di coach Onelli ha lavorato molto sulle fasi difensiva e soprattutto offensiva, riuscendo anche a far recuperare al meglio alcuni acciaccati. Il lungo stop non ha scalfito il morale alto di Marciano e compagni, ottenuto grazie alla striscia positiva che dura da due giornate dopo gli impegni contro Lazio e Benevento, al contrario ha aumentato ancor di più entusiasmo e voglia di scendere in campo, per sfoderare la migliore prestazione e presentarsi al girone di ritorno in doppia cifra. I gaetani sono comunque ben consapevoli della caratura dell’avversario, così come ha dichiarato il pivot Francesco Lodato: “Affrontiamo il Conversano consapevoli che, anche se giochiamo in casa, non sarà facile, perché quella pugliese è una buona squadra e il suo tecnico, Tarafino, è molto bravo. La classifica parla chiaro, sono nel gruppo che insegue il Fasano e hanno le carte in regola per giocarsi i playoff. Questa partita deciderà se potremo dire la nostra per i playoff o se dovremo lottare per una salvezza tranquilla”.

Fischio d’inizio alle ore 18 di sabato 21 novembre; dirigerà l’incontro la coppia arbitrale Cardone-Cardone.

Il match sarà trasmesso in diretta video streaming sul canale YouTube SC Gaeta 1970, sulla pagina Facebook Gaeta Sporting Club 1970, sul nostro sito www.sportingclubgaeta.net o cliccando sul link https://www.youtube.com/watch?v=ZKVXUhhCPWY .

Visite: 410

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI