Pallamano maschile A1, Grande prestazione della Pallamano Haenna contro il Fondi

Una grande prestazione in tutte le sue componenti. E’ quella sfoderata sabato scorso dalla Pallamano Haenna che le ha consentito di battere in casa il forte Fondi per 34 – 33 dopo i tiri di rigore. Il team laziale arrivava a Enna forte del quarto posto nel girone con 24 punti contro i soli 3 dei gialloverdi. Ma sabato scorso la Pallamano Haenna a vincere davanti al suo pubblico sempre numeroso ci teneva molto. Ed anche se la vittoria è arrivata solo dopo i tiri di rigore (il risultato finale era stato di 29-29 ed il regolamento prevede che una squadra deve vincere), e che vale 2 punti rispetto ai 3 della vittoria normale, è stata ampiamente meritata. Il “sette” del tecnico ennese Mario Gulino è entrato in campo imponendo alla gara un ritmo forsennato anche perchè solo in questo modo poteva sperare di tenere testa ad una squadra che la sovrastata sul piano fisico. E la tattica del coach ennese è stata azzeccata visto che per quasi tutto l’arco dell’incontro i padroni di casa sono stati in vantaggio anche di 3 reti con palla in attacco per andare a più 4; 17 – 14 all’inizio della ripresa, 23 – 20 al 48′, 27- 24 al 54′. Ma dall’altra parte c’era una squadra con elementi come D’Ettore, Di Manno e lo streniero Perlic delle vere bocche da fuoco che sistematicamente riuscivano a recuperare ed anzi a meno di 1′ dal termine il Fondi passava in vantaggio per 29-28. Ma dall’altra parte ieri c’era una squadra motivatissima. La prova corale è stata esemplare, ma una citazione a parte è doverosa per i due ennesi Giovanni Rosso, confermatosi uno dei migliori realizzatori del campionato e top scorer dell’incontro con 13 reti e sopratutto lo “straniero” fatto in casa il “fuoriclasse mignon” Saverio Larice che “dall’alto” del suo metro e 70, ha fatto letteralmente impazzire la difesa avversaria. Poi nei tiri di rigore ci ha pensato il portiere Paolo Biondo con la sua esperienza a chiudere il conto con la parata decisiva nei tiri dai sette metri al forte Di Manno. “Stasera (sabato per chi legge ndr) i miei ragazzi hanno fornito una prova superlativa – ha commentato a fine gara il tecnico ennese Mario Gulino – avevamo di fronte una delle migliori squadre del girone. Ma abbiamo giocato una gara perfetta sul piano tattico e sopratutto sulla concentrazione e determinazione ed eccellente sul piano atletico. Prestazioni di questo genere lasciano fiduciosi per il prosieguo del campionato”.

Visite: 513

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI