Pallamano maschile A-2, il tecnico della DomusBet Haenna Mario Gulino “Una buona partenza”

Soddisfatto per i risultati ottenuti, da rivedere qualche sfumatura sul piano del gioco e dell’approccio mentale. E’ così che si definisce il tecnico ennese della DomusBet Haenna Mario Gulino sulle prime tre partite di campionato giocate dai suoi ragazzi. Il torneo infatti si è fermato per una pausa di 2 settimane con la formazione ennese capolista solitaria con 3 vittorie su altrettanti incontri con 112 reti segnate e 78 subite. Il prossimo impegno sarà l’8 novembre in casa contro il Giovinetto Marsala. Un bilancio senza dubbio ampiamente positivo per i gialloverdi. Ma la formazione ennese quest’anno vista la sua notevole differenza di valori rispetto alle altre avversarie è per certi versi “condannata a vincere” anche in un certo modo anche se il coach Gulino non la pensa proprio in questo modo. “E’ chiaro che non posso che ritenermi soddisfatto per i risultati ottenuti – commenta – 3 vittorie ci portano in testa alla classifica solitari. Ma anche sul piano del gioco la squadra non mi sta dispiacendo affatto. Certo dobbiamo migliorare ancora sulla tenuta mentale. Ma ad esempio in 3 gare abbiamo adottato tre differenti impostazioni difensive e ci siamo riusciti bene. Questa è la dimostrazione che ho a disposizione un gruppo di atleti dalla notevole duttilità tattica che sta crescendo di giornata in giornata con margini di miglioramento notevoli. Sono molto fiducioso per il prosieguo del torneo”. Una squadra la DomusBet Haenna che ha dimostrato di essere di gran lunga superiore alle altre e quindi condannata a vincere. “Questo potrebbe essere il più difficile nostro avversario – conferma Gulino – perchè è logico che ognuno che ci affronta gioca contro di noi la partita della vita. Io tutto ciò lo ricordo sempre ai ragazzi anche se però devo dire che sul piano dell’approccio mentale in queste tre prime partite del mio gruppo non mi posso assolutamente lamentare. Certo possono capitare anche momenti dove la tensione è minore. Ma se dovessimo confermare questo cammino per tutto l’arco del torneo non potrei che ritenermi soddisfatto anche perchè vorrei ricordare che la rosa della squadra è composta tanti giovani con prospettive di crescita molto interessati”.

Visite: 584

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI