Pallamano Maschile A-1, il Gaeta ospita l’Albatro Siracusa

Gaeta, venerdì 25 settembre 2015 – Quando dalle parti di Siracusa si parla di Gaeta, il primo pensiero è che non si tratterà di una passeggiata, ma di una sfida molto delicata che non può lasciare spazio a pronostici sulla carta. Lo dicono le parole, quelle dell’allenatore siciliano Giuseppe Vinci, alla vigilia di questo match; lo dicono i fatti, e alla mente torna l’incontro della scorsa stagione, quando al “PalaSanPietro” di Formia gli aretusei riuscirono a spuntarla solo dopo i tiri di rigore.

E allora crediamo che sarà ancora così, che anche in questa 2° giornata di andata di questa nuova stagione, la Lupo Rocco S.p.A. Gaeta Sporting Club sarà pronta a far tremare una delle squadre costruite per candidarsi alle primissime posizioni del Girone C.

Gli obiettivi della Teamnetwork Albatro Siracusa, infatti, non lasciano spazio a dubbi: vincere il raggruppamento e qualificarsi almeno alle Semifinali Scudetto. Intenzioni chiare e precise per la squadra cara al Presidente Vito Laudani, palesate ancor di più dalla rosa affidata a coach Vinci. Quella siracusana è una formazione completa in tutti i reparti, che oltre ai confermati cugini Andrea e Mattia Calvo (quest’ultimo non ancora al top per un fastidio al braccio), al terzino sinistro bosniaco Dinko Dedovic e al terzino destro Luciano Brancaforte, può contare sui nuovi arrivati Giuseppe Errante, portiere proveniente dal Romagna, Nicolas Polito, pivot ex Pressano, e sul terzino destro Martin Molina, nella scorsa annata in forza al Carpi; senza dimenticare atleti come il centrale Gianluca Corsico, il portiere Angelo Mincella (autore di una rete nell’ultima gara) e i più giovani Gianluca Vinci, Gabriele Di Stefano, Luciano Carini, Umberto Bronzo e Alessio Lo Bello.

Convincenti le indicazioni fornite al tecnico dell’Albatro nella fase precampionato, con le vittorie sul Conversano (31-28) e sul Fasano (28-21), ottime quelle arrivate nel primo impegno ufficiale contro il Benevento (37-19), valse i primi tre punti stagionali.

Primi tre punti, gli stessi conquistati dalla compagine gaetana all’esordio in quel di Haenna. Un risultato che ha regalato alla truppa della coppia Onelli-Macera la vetta della classifica (in coabitazione con Fasano, Fondi e proprio Albatro) ma soprattutto un morale altissimo e tanta voglia di continuare a fare bene, soprattutto davanti al pubblico di casa. Col passare delle settimane, la squadra si sta amalgamando sempre di più e raggiungendo la condizione giusta che le permetterà di affrontare al meglio le prossime tre settimane di fuoco, considerando che dopo l’Albatro i biancorossi se la vedranno con Fondi e Fasano.

Intera rosa a disposizione, recuperato quasi completamente Cienzo dopo l’infortunio alla mano; potrebbe essere della gara anche il Campione d’Italia Under 20 Andrea Fritegotto, finora assente per motivi di studio.

Fischio d’inizio alle ore 18 di sabato 26 settembre, presso il “PalaSanPietro” di Formia, con direzione arbitrale affidata alla coppia Bassi-Scisci.

Aggiornamenti in tempo reale sul nostro sito www.sportingclubgaeta.net, su Facebook SportingClubGaeta1970, e su Twitter @SCGaeta.

Inoltre, grazie al nuovo accordo tra Gaeta Sporting Club e l’emittente Telegolfo-RTG, la gara sarà trasmessa sui canali 810 e 112 del digitale terrestre per il Golfo di Gaeta e la regione Campania, martedì 29 settembre alle ore 19, e sul nostro canale YouTube Sc Gaeta 1970, a partire da lunedì 28.

Visite: 384

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI