Pallamano maschile A-1, il Fondi sbanca Benevento

Come nell’esordio casalingo contro la Lazio Pallamano, la prima frazione dell’incontro registrava un sostanziale equilibrio. Già dopo 3’ gli uomini di Giacinto De Santis piazzavano un parziale di 3-0 e, con il rigore messo a segno da D’Ettorre, si portavano sul 2-4; i troppi errori degli ospiti, tuttavia, non consentivano loro di prendere il largo e così il gap di due reti durava fino al 10° quando i padroni di casa, complice una difesa disattenta da parte dei fondani, rifilavano un contro-break di 3-0 portandosi in vantaggio (8-7). La gara proseguiva punto a punto, con continui capovolgimenti di fronte: soltanto la rete messa a segno da un D’Ettorre in palla a 13” dal suono della sirena, rompeva l’equilibrio, e i rossoblù andavano al riposo in vantaggio di una rete.

Una volta rientrati in campo, per i primi 9’ la musica non cambiava e continuava a regnare l’equilibrio, fino a quando i ragazzi cari al Presidente Vincenzo De Santis, trascinati dai giovani Pestillo e Gianluigi Di Cicco, piazzavano un importante 0-3, portandosi così sul +4 al 12’. A quel punto Andrea Sangiuolo e compagni cercavano in tutti i modi di recuperare, ma una discreta difesa rossoblù faceva sì che questo non avvenisse e la partita si concludeva sul punteggio di 27-35.

Abbastanza soddisfatto il tecnico fondano Giacinto De Santis: “Abbiamo disputato una buona prova. Abbiamo iniziato ancora troppo sotto ritmo e difeso con troppa superficialità concedendo troppi tiri facili al loro attacco. Nel secondo tempo invece i ragazzi sono scesi in campo molto più determinati sia in fase offensiva sia soprattutto in difesa. Sbagliamo ancora molto in fase conclusiva nonostante i 35 gol fatti, sintomo che la manovra offensiva sta raggiungendo un buon grado di collaborazione e amalgama; l’importante per ora è creare e avere soluzioni, come dimostrano i gol distribuiti su tutta la rosa. Sabato abbiamo sbagliato troppo dai 6 metri, dobbiamo essere più cinici e cattivi nell’1 contro 1 con il portiere avversario. Ho visto dei buoni spunti nel secondo tempo, una squadra più fluida e decisa a vincere la partita in un campo dove non sarà facile per nessuno vincere”.

Da segnalare il buon esordio dell’estremo difensore Mastroscianni e le ottime prove del serbo Markovic e dei fondani doc D’Ettorre, Gianluigi Di Cicco e Pestillo.

 

Pallamano Benevento – HC Banca Popolare di Fondi   27-35   (P.T. 15-16)

Pallamano Benevento: Buonocore 5, Chiumento 4, A. Sangiuolo 9, Iannotti 4, G. Sangiuolo 2, Orlando, Addazio, Garofano, De Luca, Castiello 1, Mascia 1, De Nigris 1, Calandrelli, De Cristofaro. All. Giustino Ciullo

HC Banca Popolare di Fondi: Conte 3, D’Angelis, D’Ettorre 7, D. Di Cicco, G. Di Cicco 4, S. Di Manno 1, G. Di Manno 3, Di Palma, Marcone, Markovic 6, Mastroscianni, Pestillo 5, Pisani 3, Zizzo 2. All. Giacinto De Santis

Visite: 407

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI