Pallamano Maschile A-1, è il giorno del derby Fondi – Gaeta

Gaeta, venerdì 2 ottobre 2015 – Derby pontino, atto quarto. Dopo i tre test amichevoli disputati nella fase precampionato, per la Lupo Rocco S.p.A. Gaeta e l’HC Banca Popolare di Fondi, è arrivato il momento di fare sul serio. Il calendario del massimo campionato nazionale, alla 3° giornata di andata, ha infatti fissato la prima sfida ufficiale stagionale tra biancorossi e rossoblù, una sfida che mette in palio tre punti che potrebbero consentire ai fondani di conservare la testa della classifica e ai gaetani di tornare alla vittoria e agganciare proprio i cugini.

Tante le novità alla corte di patron Vincenzo De Santis rispetto al gruppo dello scorso anno, considerati i nuovi arrivi del terzino destro mancino serbo Aleksandar Markovic, dei portieri Antonio Mastroscianni e Dario Di Palma, quest’ultimo ex Gaeta, del centrale Tobia Pisani proveniente dalla Lazio, oltre al ritorno dell’ala sinistra Luciano Zizzo, che vanno a rinforzare lo zoccolo duro composto dai vari D’Angelis, Stefano e Gianluca Di Manno, D’Ettorre, Pestillo, Daniele e Gianluigi Di Cicco. I ragazzi di coach Giacinto De Santis si sono resi protagonisti di una partenza perfetta, grazie ai successi al cospetto di Lazio e Benevento, che hanno consentito loro di conquistare il gradino più alto del podio a punteggio pieno, in coabitazione con Teamnetwork Albatro e Junior Fasano. Obiettivo del Fondi è quindi proseguire su questa strada, provando ad ipotecare una nuova vittoria ma dando la giusta importanza al derby e al valore dell’avversario, così come dichiarato da coach De Santis: “Dobbiamo stare molto attenti, scendere in campo con la guardia alta, sapendo che è un derby e soprattutto che il Gaeta è una buona squadra, molto rinnovata rispetto alla passata stagione ma anche migliorata come dose di esperienza e soprattutto come collettivo. Non dobbiamo commettere l’errore di pensare a tutti i costi al derby come la partita della vita o dell’anno, né pensare ai nostri tifosi che aspettano questa gara sin dalla stesura dei calendari; per me è una partita che vale tre punti, un match che deve farci crescere e migliorare ancora di più”.

E se è vero che i punti in palio sono tre, non si può nascondere che parliamo di punti speciali. La compagine di coach Onelli ne è ben consapevole, e vede in questo derby la possibilità di riscattarsi sul piano dei risultati e del morale, dopo il ko incassato nel primo impegno interno contro l’Albatro. In questa settimana, la squadra biancorossa ha lavorato duramente tra Struttura Geodetica di Gaeta e PalaSanPietro di Formia, rinunciando anche alla consueta giornata di riposo per prepararsi nel migliore dei modi a questo appuntamento. Preparazione allietata dalla bella notizia riguardante Milos Filic, neo capocannoniere della Serie A1, a quota 21.

Concentrazione, dunque, e voglia di far bene alle stelle anche in casa Gaeta, così come ha voluto sottolineare un atleta che ha ormai perso il conto dei derby giocati, capitan Fortunato Marciano: “Il Fondi parte sicuramente favorito, perché gioca in casa e soprattutto dando un’occhiata agli ultimi risultati. È vero che hanno cambiato qualche elemento, ma noi, per diversi motivi, abbiamo rivoluzionato la squadra. Ad ogni modo, come ogni derby, il risultato non è mai scontato, e cercheremo di vendere cara la pelle. Fino alla fine, non posso che dire: Forza Gaeta!”.

Fischio d’inizio alle ore 18:30 di sabato 3 ottobre, presso il Palasport di Fondi; direzione arbitrale affidata alla coppia Chiarello-Pagaria.

L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI OSPITA LA LUPO ROCCO GAETA

 

Dopo il prezioso successo ottenuto sul difficile campo di Benevento, i ragazzi dell’HC Banca Popolare di Fondi torneranno in campo nel tardo pomeriggio di domani, 3 ottobre. In occasione della 3a giornata del campionato di Serie A – 1a Divisione Nazionale, sul parquet del Palazzetto dello Sport di Via Mola Santa Maria, andrà in scena il primo derby ufficiale della nuova annata con i cugini della Lupo Rocco Gaeta.

I biancorossi, saggiamente guidati da Salvatore Onelli, sicuramente scenderanno in campo con la voglia di fare bene e soprattutto con l’obiettivo di riscattare la sconfitta casalinga della scorsa settimana contro la corazzata Siracusa. Il club gaetano, che è stato immediatamente in grado di ricostruire un ottimo collettivo dopo le varie partenze estive, può contare sull’apporto dell’attuale capocannoniere della massima serie, il serbo Milos Filic, oltre che sull’esperienza di giocatori come capitan Marciano e Panariello e la gran voglia di mettersi in mostra di Albert Deda, giovanissimo terzino italo-albanese che si è ben comportato in queste prime uscite stagionali. A prescindere dalla pericolosità e dalle caratteristiche tipiche del derby, i rossoblù si troveranno di fronte una squadra di notevole spessore.

In casa HC Banca Popolare di Fondi, a parte Lauretti e Zizzo che saranno in dubbio fino all’ultimo per motivi fisici, sono tutti a disposizione di mister Giacinto De Santis, il quale ha dichiarato: “Dobbiamo stare molto attenti, scendere in campo con la guardia alta, sapendo che è un derby e soprattutto che il Gaeta è una buona squadra, molto rinnovata rispetto alla passata stagione ma anche migliorata come dose di esperienza e soprattutto come collettivo. Non dobbiamo commettere l’errore di pensare a tutti i costi al derby come la partita della vita o dell’anno, né pensare ai nostri tifosi che aspettano questa gara sin dalla stesura dei calendari; per me è una partita che vale tre punti, un match che deve farci crescere e migliorare ancora di più. Dobbiamo maturare partita dopo partita cercando e superando i nostri limiti. I ragazzi sono motivati e determinati a continuare su questa strada e decisi a riscattare l’opaco esordio casalingo davanti ai nostri tifosi”. Sul momento vissuto dal suo team il tecnico fondano espone il suo punto di vista: “Lo sto dicendo da tanto, la nostra squadra ha cambiato molto in estate: cinque nuovi innesti, tutti di spessore sia sportivo sia morale, hanno migliorato il nostro roster. Sono molto contento di loro, stanno lavorando davvero tanto per integrarsi e il loro spirito di abnegazione mi fa enormemente piacere. Ma non me ne vogliano i nuovi se dico che quest’anno il nostro miglior acquisto sarà Gianluca Di Manno, un atleta su cui punto ad occhi chiusi, un ragazzo d’oro che lo scorso anno ha avuto una serie di infortuni che ne hanno minato il suo percorso di crescita e soprattutto le sue performance sportive; come gli ho preannunciato ad agosto vedendolo allenarsi e spingere come non mai, sono convinto che sarà la sua stagione, la sua migliore stagione, la sua occasione per prendere finalmente l’HC Fondi per mano e portarla in alto, le premesse ci sono”.

Il primo derby stagionale avrà inizio alle 18.30 e sarà diretto da una delle migliori coppie arbitrali, i signori Chiarello e Pagaria. Rinnoviamo l’invito a tutti i tifosi e amanti della pallamano a venire al Palazzetto dello Sport di Fondi per un derby tutto da vivere!

Visite: 439

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI