Pallamano A1 maschile; il Fondi ad un torneo a Teramo

Primo impegno del 2016 per l’HC Banca Popolare di Fondi, la cui prima squadra nella giornata di sabato 16 gennaio sarà di scena al Palasport di Teramo per la prima edizione del Torneo “Ricordando Giorgio Binchi”. Ad onorare la storica figura della pallamano nazionale e organizzatore del prestigioso Torneo Interamnia che è venuto a mancare nove anni fa, oltre a capitan Stefano Di Manno e compagni ed una rappresentativa delle due formazioni locali, sono state invitate altre tre formazioni del massimo campionato nazionale (Città Sant’Angelo, Romagna e Bologna) ed il CUS Chieti, che milita nel campionato di Serie A2.

Gli uomini cari al Presidente Vincenzo De Santis tornano così in campo dopo le festività natalizie, che dal punto di vista sportivo sono state abbastanza amare ricordando la clamorosa sconfitta casalinga contro il Conversano. Durante questo stop del campionato i rossoblù hanno lavorato sodo per riprendere la forma migliore che servirà per concludere al meglio la Regular Season, a partire dalla trasferta di sabato 23 contro l’Haenna. L’HC Banca Popolare di Fondi si presenterà all’importante iniziativa di sabato senza l’infortunato Gianluigi Di Cicco, mentre difficilmente sarà possibile vedere in campo Luciano Zizzo, uscito malconcio proprio dall’ultima partita prima della pausa.

“Sicuramente sarà una bellissima giornata di sportdichiara Onorato PestilloPenso che giocare un torneo in onore di Giorgio Binchi sia il modo migliore per ricordare una persona che ha dato tanto per questo sport”. Sulla condizione della formazione rossoblù, il giovane fondano ha dichiarato: “Stiamo cercando di tornare al top dopo il ciclo di carico che mister Giacinto De Santis ha preparato per tornare al top dopo lo stop dovuto alle feste di Natale e agli impegni della Nazionale”. Il pivot-ala rossoblù ha inoltre voluto fare una fotografia sul nuovo anno: “Il 2016 sarà un anno molto importante per noi, ci aiuterà a capire di che pasta siamo fatti. Dopo la brutta battuta d’arresto in casa con Conversano, la nostra situazione si è complicata più del dovuto, però questo ci dà una motivazione maggiore per fare bene e una ulteriore voglia di riscatto. Nel torneo di domani abbiamo la fortuna di misurarci con ottime compagini quali Bologna, Romagna e Città Sant’Angelo: penso che ognuno di noi scenderà in campo per ben figurare contro queste ottime formazioni e per iniziare questo 2016 al meglio, visto che vincere aiuta a vincere”.

I rossoblù, inseriti nel Girone B, affronteranno alle 11 il CUS Chieti e alle 13 il Bologna. Dopo una pausa per il pranzo si riprenderà con due partite del Girone A, e a partire dalle 17.30 sono previste le finali: alle 19.30 il match che decreterà la squadra vincitrice del Torneo.

Visite: 429

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI