PALERMO ZTL; GIUDICI DI PACE: DECISIONI UNIFORMI SU RICORSI PER VARCO DI VIA PORTA SALVO, ONERE DELLA PROVA E PLURI INFRAZIONI

PALERMO ZTL; GIUDICI DI PACE: DECISIONI UNIFORMI SU RICORSI PER VARCO DI VIA PORTA SALVO, ONERE DELLA PROVA E PLURI INFRAZIONI

TERMINI IMERESE, 13 Novembre 2018

Sulle migliaia di multe sulla Ztl a Palermo l’Unione dei Consumatori sin da subito si era attivata per tutelare i cittadini che sono incorsi nelle sanzioni per accesso alla zona a traffico limitato. Centinaia i ricorsi depositati innanzi al Giudice di Pace e al Prefetto.
“In questi mesi – dichiara il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone – abbiamo presentato centinaia di ricorsi anche collettivi, per quanto attiene le sentenze del Giudice di Pace, dopo un primo periodo in cui erano diverse da giudice a giudice, finalmente si è arrivato ad avere una certa uniformità di decisioni e ciò a seguito delle numerose eccezioni sollevate dai legali dell’Unione dei Consumatori”.
“Nello specifico – aggiunge l’avvocato Francesco Lo Faso, legale dell’Unione dei Consumatori – è stato finalmente riconosciuto che la segnaletica del varco di via Porto Salvo era stata posizionata in modo da indurre in errore il conducente del mezzo e, pertanto, i relativi verbali sono stati annullati, inoltre i giudici hanno sancito un importante principio di diritto e cioè che, in materia di ricorso avverso violazioni al codice della strada, l’onere della prova ricade sul Comune (o ente che eleva l’infrazione) e non sul ricorrente, e ancora alcune sentenze riconoscono comunque che il cittadino che commette plurime infrazioni nel compimento di un’azione, in realtà sbaglia una sola volta e, pertanto, deve pagare solo una multa”.
Sui verbali della Ztl l’Unione dei Consumatori ha attivato un numero dedicato è possibile chiamare allo 0916190601, o inviare messaggio tramite whatsapp al 3701220734 oppure contattare gli uffici attraverso il form del sito:https://www.unionedeiconsumatori.it”.

Visite: 226

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI