Palermo “XI Edizione del premio internazionale Pino Puglisi

‘XI edizione del premio internazionale padre Pino Puglisi, organizzato dall’associazione Jus Vitae di padre Garau, dalla Cisl e dal Brass Group. L’edizione 2015 si svolgerà domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, 15 dicembre, alle 21, nel teatro Jolly di Palermo. Sarà dedicata alla memoria di Aylan, il bambino di tre anni nato a Kobane, nel nord della Siria, e morto lo scorso 3 settembre annegando nel tentativo di raggiungere l’Europa. Tra gli altri, sarà premiata pure l’associazione cinese Yirenping per l’impegno profuso in difesa dei diritti delle persone disabili e svantaggiate e contro le discriminazioni sul lavoro. Yirenping è una delle associazioni con cui l’Iscos Cisl, l’Istituto di cooperazione internazionale promosso dal sindacato, collabora, a sostegno dei diritti umani e dei lavoratori, nel paese del Dragone.
Di seguito il programma e alcune info, anche sulla conferenza stampa che si terrà
domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani alle 19,30 presso la stazione Notarbartolo di Palermo, nei locali del dopolavoro ferroviario, in via A. Pecoraro 24/A.

Associazione Jus Vitae Onlus – Cisl – Brass Group
XI Edizione Premio Internazionale “Beato Padre Pino Puglisi “

Martedì 15 dicembre 2015 – alle ore 19,30 – presso la Stazione Notarbartolo, nei locali del Dopo Lavoro Ferroviario di Via A. Pecoraro n. 24/A, si svolgerà la conferenza stampa per la presentazione dei candidati che saranno premiati in occasione della XI Edizione del Premio Internazionale Beato Padre Pino Puglisi.
Questa XI Edizione, curata dal direttore artistico Francesco Panasci, sarà dedicata alla memoria di Aylan, il bambino di tre anni nato a Kobane, nel nord della Siria, morto annegato nel tentativo di raggiungere l’Europa, e assegnerà il Premio a personalità di diverse parti del mondo che hanno avuto a che fare con tematiche come l’immigrazione, la difesa dei diritti, la violenza sulle donne e i minori a rischio.
Roberta Gambarini, cantante di jazz, italiana ma residente negli Stati Uniti, conosciuta in tutto il mondo, accompagnata dal maestro Salvatore Bonafede saranno gli ospiti d’onore assieme ad altri musicisti come Valter Luretig che canterà una canzone da lui musicata e scritta da Don Antonio Garau.
Interverrà anche la banda musicale dell’ “Istituto comprensivo Santa Marina-Policastro” di Caselle in Pittari, provincia di Salerno, formata da 30 ragazzi dagli 11 ai 13 anni .
Tutti i rappresentanti degli organi di informazione sono invitati a partecipare.
Seguirà un buffet per tutti i convenuti alla conferenza stampa.

Il Premio Internazionale Beato Padre Pino Puglisi, annuale appuntamento dedicato alla memoria del sacerdote ucciso dalla mafia, nasce per premiare coloro i quali si sono distinti, ognuno nel proprio settore professionale, con onestà e scelte di vita coraggiose, promuovendo positivamente l’impegno sociale.
L’XI Edizione del Premio, organizzato dall’Associazione Jus Vitae ONLUS, dalla Cisl e dal Brass Group, che si svolgerà il prossimo 15 dicembre alle ore 21 c/o Il Teatro Jolly di Palermo, sarà dedicato alla memoria di Aylan, il bambino di tre anni nato a Kobane, nel nord della Siria, morto lo scorso 3 settembre annegato nel tentativo di raggiungere l’Europa. La sua immagine ha fatto il giro del mondo.
Verrà premiata tra gli altri l’Associazione Cinese “Yirenping” per l’impegno profuso nella difesa dei diritti delle persone disabili e dei soggetti svantaggiati e vulnerabili e contro le discriminazioni sul lavoro.
Yirenping è una delle associazioni cinesi con cui l’Iscos (Istituto di Cooperazione Internazionale promosso dalla Cisl) collabora da anni, per le attività in sostegno della società civile, per la difesa dei diritti umani e dei lavoratori, con il supporto e il cofinanziamento della Unione Europea.

Visite: 393

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI