Palermo, lunedì prossimo Forum su tratta, sfruttamento e tutela dei minori

S’intitola “Flussi migratori, tratta e sfruttamento. Modelli operativi tra prevenzione, identificazione e presa in carico”. È il forum che lunedì 23 febbraio si terrà nella sala polifunzionale dell’Istituto penale per i minorenni di Palermo, in via Francesco Cilea 28 (ingresso da via Principe di Palagonia 135). Organizzato dall’Istituto Don Calabria con la collaborazione del Ciss (Cooperazione internazionale Sud Sud), il meeting avrà al centro i risultati del progetto Catch & Sustain, lanciato qualche anno fa. Obiettivo: far luce sul fenomeno della tratta e dello sfruttamento dei minori con l’intento di definire “strategie di prevenzione e contrasto delle varie forme di sfruttamento e di recupero delle giovani vittime”.

Ad aprire i lavori sarà, alle 9,30, Giuseppe Mattina, coordinatore per la Sicilia dell’Opera Don Calabria. Interverranno Concetta Sole, presidente del Tribunale per i minorenni di Palermo; Amalia Settineri, procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni del capoluogo siciliano e Michelangelo Capitano, direttore dell’Istituto penale minorile. Per l’Opera Don Calabria, Enrico Cesarini, Elio Lo Cascio e Giulia Raimondi illustreranno gli esiti di Catch & Sustain. Del Ciss, a parlare sarà Gloria Cipolla. Alle 12 si svolgerà una tavola rotonda cui prenderanno parte Valeria Lo Bello della Questura di Palermo; Rosalba Salierno dell’ufficio di Servizio sociale per i minorenni (Ussm) del dipartimento ministeriale per la giustizia minorile. Maria Puccio, dell’ufficio Interventi per immigrati, rifugiati e nomadi. Adriana Anzelmo, mediatrice culturale e Calogero Santoro, presidente dell’associazione I Girasoli. Cesarini e Lo Cascio (Opera Don Calabria) tireranno le conclusioni.
Visite: 621

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI