Palermo, Istituto Ascione, la scuola come riscatto al disagio

Dall’Istituto “Ascione” la Scuola come riscatto al disagio

Venerdì 11 dicembre al cinema Marconi in prima visione il cortometraggio “A domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani” prodotto dall’Istituto tecnico-professionale palermitano di “Borgonuovo” e diretto dal regista Roberto Damiata

Palermo 7 dicembre 2015. Sarà proiettata venerdì 11 Dicembre, alle ore 12,00, al
cinema Marconi di Palermo la prima proiezione del cortometraggio “A domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani”,
prodotto dall’IISS “E. Ascione” e diretto dal regista Roberto Damiata.
Si tratta di un prodotto tutto “made in Ascione”, l’Istituto Tecnico-
Professionale di “Borgonuovo” che forma biochimici, ottici ed odontotecnici.
Un film che trasmette il riscatto dal disagio attraverso la scuola, che a sua
volta opera in un quartiere difficile. La sceneggiatura e il copione sono stati
scritti dalla prof.ssa Gabriella Romano, che ha curato anche i casting e ha
coadiuvato il regista nel corso delle riprese. Gli attori, dai protagonisti alle
comparse, sono tutti alunni e docenti dell’efficiente Istituto
tecnico-professionale dal quale ogni anno escono neodiplomati ottici,
odontotecnici e biochimici. Anche la colonna sonora è opera degli alunni che,
tra provette, lenti e protesi dentali, trovano il tempo per coltivare la
passione per la musica e per il canto.
I protagonisti della storia sono tre adolescenti che frequentano corsi diversi,
ma sono accomunati da un disagio che non è solo sociale o familiare, ma anche
profondamente esistenziale: alla ricerca di una via di fuga da una realtà che li
fa soffrire e li fa sentire impotenti, decidono di organizzare un furto proprio
nell’Istituto che frequentano e vivono un’esperienza che cambierà per sempre la
percezione che hanno nutrito fino a quel momento della loro scuola.
La Dirigente (la Dottoressa Rosaria Inguanta, che ha recitato nei panni di se
stessa) li aiuterà a prendere coscienza dell’errore commesso, darà loro
l’opportunità di vedere con occhi nuovi la scuola che frequentano, come luogo di
riscatto personale e sociale, in un quartiere come Borgonuovo che ha bisogno di
un volano che guidi la sua ripresa e lo aiuti nella quotidiana lotta contro i
pregiudizi che lo hanno sempre accompagnato.
La proiezione delle 12 sarà preceduta da una breve presentazione, durante la
quale sarà illustrato il lavoro dai docenti, gli alunni/attori e dal Regista.

Visite: 708

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI