Palermo arriva nel capoluogo la Farmacia 2.0

CON FEDERFARMA PALERMO-UTIFARMA E PHARMAP ARRIVA NEL CAPOLUOGO DELL’ISOLA LA “FARMACIA 2.0”:
CON L’APP RICETTA SU PC O SMARTPHONE, CONSEGNA FARMACI A DOMICILIO
SERVIZIO A FORTE IMPATTO SOCIALE PER LE FASCE PIU’ DEBOLI
DOMANI CONFERENZA STAMPA – ORE 9,30 – FEDERFARMA – VIA LIBERTA’, 97

Palermo, 28 giugno 2017 – Le farmacie palermitane si digitalizzano e diventano 2.0. Ai clienti basteranno due click, usando un’app gratuita, per caricare la ricetta elettronica online su pc, tablet o smartphone oppure per richiedere il ritiro della ricetta cartacea presso lo studio medico, poi per indicare la farmacia di cui si vogliono servire e, infine, vedersi recapitare a casa o in qualunque altro posto i farmaci entro 45 minuti.
L’innovazione, che rende la rete palermitana delle farmacie più competitiva e più vicina agli utenti che non possono recarsi di persona ad acquistare medicinali e presìdi, è resa possibile da un progetto sperimentale di Federfarma Palermo-Utifarma, che rende disponibile a tutte le 329 farmacie del territorio “Pharmap”, l’app di tre giovani palermitani che hanno già lanciato questo servizio nel Nord e Centro Italia ottenendo premi da Axa e Banca Mps come migliore start up italiana nel segmento dell’innovazione e della digitalizzazione dei servizi sanitari.
A differenza delle altre città italiane nelle quali l’app è attiva, il progetto sperimentale con Federfarma Palermo-Utifarma, grazie alla collaborazione con il Comune di Palermo, avrà un impatto sociale ancora più forte a beneficio delle fasce deboli della popolazione, come i pazienti cronici e non autosufficienti.
Il progetto sarà presentato domani, 29 giugno, alle ore 9,30, presso Federfarma Palermo-Utifarma, in via Libertà, 97, a Palermo.
Interverranno Roberto Tobia, presidente di Federfarma Palermo-Utifarma; Giuseppe Mineo, amministratore unico di Pharmap; Giulio Lo Nardo, business developer di Pharmap; Davide Mariolo, marketing manager della società; Iolanda Riolo, assessore comunale all’Innovazione; e Giovanna Marano, assessore comunale alle Politiche giovanili e al Lavoro.

Visite: 119

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI