Palermo, all’Arsenale della regia Marina si parla delle Galere nel Mediterraneo

Palermo. Come si costruivano le galere? Quali erano i segreti? Come si viveva a bordo durante la navigazione lungo le rotte del Mediterraneo? Un suggestivo percorso fra ingegneria, storia e archeologia che si terrà domenica 12 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso l’Arsenale della Regia Marina, in via dell’Arsenale 142 a Palermo. All’incontro, coordinato da Umberto Brucato, Vice Presidente del Comitato Pro Arsenale, sono previsti gli interventi di Pietro Maniscalco, Presidente del Comitato Pro Arsenale, Sebastiano Tusa e Gabriella Monteleone della Soprintendenza del Mare. L’iniziativa è organizzata dalla Soprintendenza del Mare nell’ambito della manifestazione “Le Vie dei Tesori” in collaborazione con il Comitato pro Arsenale.

Le galere nel Mediterraneo: la costruzione, il varo e la vita a bordo durante la navigazione lungo le rotte del Mediterraneo. La lotta contro i Turchi e le grandi battaglie navali. La parola “galera” indica sofferenza, pena, tortura, dolore, rischio. Ma in origine si trattava di una nave adibita alla “rieducazione” dei galeotti. O per meglio dire per sorvegliare e punire chi si era macchiato di delitti e reati. Un supplizio che costeggiava la morte; una condizione disumana essere condannato al remo.

Visite: 498

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI