Palermo, alla Feltrinelli di presenta “Storie Sospese”

STORIE SOSPESE

Cronache di scomparse, di attese e di non ritorni

di

Isabella PASCUCCI

Prefazione di Massimo PICOZZI

Introduzione di Elisa POZZA TASCA

Con un’Intervista a Ferdinando IMPOSIMATO

CASTELVECCHI Editore

Sarà presentato a PALERMO Mercoledì 29 Ottobre, ore 18.00

alla Libreria La Feltrinelli

Via Cavour 133

Sarà presente l’Autrice

Interviene: Rita INZAINA

Di che materia è fatta l’attesa? Quella incolmabile, di storie sospese che raccontano di una persona scomparsa, di un rapimento, di identità interrotte, del destino di chi non ha più fatto ritorno a casa? A rispondere, in questo libro di Isabella Pascucci, sono i protagonisti di alcuni casi eccellenti: tra questi, Pietro Orlandi e Maria Antonietta Gregori, che da più di trent’anni aspettano le proprie sorelle; Metella Quirico, figlia del giornalista rapito in Siria, e Paola Pellinghelli, mamma dell’indimenticato Tommy Onofri; Letizia Lopez, che nel non ritorno della giovane Rosaria ha vissuto l’orrore delle belve del Circeo. Nel libro è ospitata anche una intervista a Ferdinando Imposimato, il giudice delle verità scomode e dei grandi sequestri d’Italia, secondo il quale «la scomparsa non fa notizia se la vittima non è importante; ci sono molte persone scomparse di cui nessuno parla e per le quali le indagini sono subito bloccate, e altre di cui tutti parlano, ma senza alcun risultato». In questa raccolta di vite sospese, il medium universale dell’intervista dà voce a chi l’attesa di un familiare l’ha vissuta e la vive dall’interno, a chi ha aspettato e attende ancora un segnale, una traccia, la verità. E raccontando ricuce non solo le trame di vicende drammatiche rivelando notizie e retroscena inediti, ma restituisce anche la sostanza complessa di quell’attesa infinita, alimentata costantemente da paure e speranze.

Isabella Pascucci. È nata a Roma, dove vive e scrive. È criminologa, allieva di Francesco Bruno e Ferdinando Imposimato, dottoressa specialista in Storia dell’Arte e storica. Come giornalista, si occupa di cronaca nera e di cultura per «Scomparsi»,«Adesso», «Leggo», «Il Resto del Carlino», «Corriere Romagna», «La Nazione», «Enigma» Rai Tre, Articolo21.org, Scenariglobali.it. È autrice di saggi storici e dei volumi Elena di Savoia nell’arte e per l’arte (Daniela Piazza, 2009) e La professione infermieristica in Italia. Un viaggio tra storia e società dal 1800 a oggi (McGraw Hill, 2011).

Visite: 578

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI