Ospedale Umberto I Enna, dei pazienti nisseni ne lodano l’efficienza

Lettera di ringraziamento da parte dei signori Cortese al Direttore Generale per l’assistenza ricevuta dalla figlia presso il reparto di Ostetricia del Presidio Ospedaliero Umberto I di Enna

Riceviamo e inviamo su consenso dei signori Gianluigi Cortese e Concetta Siracusa

“Siamo due genitori di Caltanissetta la cui figlia ha deciso di mettere al mondo il suo primo bimbo presso questo nosocomio (Presidio Ospedaliero Umberto I di Enna, ndr); scriviamo queste parole perché ci sentiamo in dovere di elogiare la competenza , la professionalità e l’estrema gentilezza del personale sanitario e parasanitario.
Le ostetriche del reparto sono di una dolcezza e di una educazione più unica che rara; ho saputo che una di esse, andata via perché finito il turno, nel pomeriggio ha chiamato il reparto per sapere se mia figlia avesse partorito, considerato che il travaglio è durato quasi 18 ore, questo interesse, fuori dalla norma, dimostra l’alto senso di professionalità e di attaccamento al proprio lavoro, che in questo caso va ben oltre.
Vorrei anche sottolineare come i sanitari si sono immedesimati al comprensibile stato d’ansia e preoccupazione di noi genitori tanto che una delle ostetriche, appena nata Alice, è uscita dalla sala parto e ha abbracciato mia moglie, un piccolo gesto per lei ma tanto grande per noi.

Per cui, gent.mo Direttore, vanno anche a lei, al Direttore del reparto, a tutti i medici, alle ostetriche e al personale infermieristico i complimenti per avere creato un reparto di eccellenza; mi creda, un sorriso, una carezza, una buona parola, spesso funzionano più di un farmaco. Grazie a tutti”.

Caltanissetta, 20 maggio 2017.

Visite: 459

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI