Ordini Commercialisti Enna e Nicosia; costituito Organismo di composizione della crisi da sovraindetitamento

I Commercialisti degli Ordini di Enna e Nicosia costituiscono l’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento

Gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Enna e di Nicosia hanno congiuntamente costituito l’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento, così come previsto della Legge n. 3/2012, ormai da tanti definita legge salva suicidi.

E’ stato chiamato a guidare l’Organismo, il Prof. Vincenzo Fasone, Presidente del corso di laurea in Economia Aziendale dell’Università degli Studi “Kore” di Enna.

Grazie alla nuova procedura – afferma il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Enna – Fabio Montesano – sarà possibile ai soggetti indebitati, siano essi consumatori che imprenditori sotto la soglia di fallibilità, nonché ad agricoltori, artigiani, lavoratori autonomi, professionisti, ottenere una fortissima riduzione dei propri debiti di qualsiasi natura, anche tributaria, ottenendo in tal modo la possibilità di proseguire nella propria attività senza il peso di debiti divenuti ormai insostenibili.”

La procedura prevista dalla Legge 3/2012 – afferma il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Nicosia – Andrea Maggio – affida ai commercialisti un ruolo decisivo sia per l’elaborazione della proposta da parte del debitore che per la redazione del piano da presentare al Tribunale.”

Il prof. Fasone ha affermato “la profonda crisi economica e finanziaria degli ultimi anni ha prodotto e continua a creare rilevanti problemi a numerose famiglie che si stanno sempre più impoverendo, è anche per queste ragioni che riteniamo che l’Organismo possa assolvere ad un ruolo sociale molto importante”. Ha inoltre proseguito dicendo che “il raccordo con le varie istituzioni civili e religiose sarà in tal senso auspicabile”.

Visite: 402

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI