Onav, il 30 ottobre “Metti una sera il pesce in….Rosso”

“Pesce in…rosso” é l’ultima provocazione dell’Onav di Enna che, il prossimo 30 ottobre, ore 20:30, organizza, al ristorante il “Gelso nero” di Barrafranca, una serata didattica a base di pesce abbinato al vino rosso .

” Provocazione o follia ? Decidete Voi – dice il delegato dell’Organizzazione nazionale assaggiatori di Vino e maestro assaggiatore, Tommaso Scavuzzo – Abbiamo pensato di organizzare una cena a base di vino rosso in abbinamento ad alcuni piatti di pesce per sperimentare ancora una volta una liaison che sembra insolita ma che, vi assicuro, stupisce piacevolmente”.
La selezione messa a punto da Scavuzzo attraversa l’Europa con il primo vino, il  Refosco dal peduncolo rosso del Friuli Venezia Giulia, prodotto da Joe Bastianich, per intenderci il critico enogastronomico ,nonchè giudice di Master Chef.
” Vediamo se è così bravo a fare il vino come critica – dice il delegato di Enna – Ovviamente se c’è da criticare il vino non batteremo ciglio, dicasi lo stesso se il vino è da premiare, non batteremo ciglio”. Con il Refosco di Bastianich l’abbinamento prevede “tentacoli di polipo grigliati su crema di patate”.
Il secondo rosso é un siciliano, frappato ” Addamanera” di Poggio di Bortolone, che fará il paio con una “zuppa di ceci con filini di pasta all’uovo e filetti di triglia “.
Per il terzo rosso ci si sposta in Francia, con un Sirah della  Cotes du Rhone Crozes-Hermitage les Meysonniers Rouge, cantina Chapoutier. Si tratta di un vino  biodinamico da abbinare a  ” trancio di salmone cotto a vapore su crema di asparago e guanciale croccante “.

Il quarto rosso , Porto ruby, vitigni Tinta roriz, Touriga Franca, Tinta Amarela , Touriga Nationals , ci porta in Portogallo, a Douro, nella cantina Nieport,  in abbinamento ad una cheese cake.
“I nostri incontri sono sempre occasione per promuovere il piacere e la conoscenza del buon bere e mangiare – conclude Scavuzzo.

Visite: 1082

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI