Nuoto Giovanile, ottimi risultati per gli atleti della Fenice Enna ai campionati regionali giovanili di Paternò

Ai Campionati Regionali Giovanili F.I.N. disputati al Centro F.I.N. di Paternò dal 17 al 19 Marzo, che ha visto la presenza delle migliori 33 società siciliane con 1898 atleti gara, figurano gli atleti della Fenice Nuoto di Enna che in una categoria caratterizzata da prestazioni di altissimo livello e di contenuti tecnici elevati, siglano ottime prestazioni con Andrea Giunta (2002) che realizza i suoi primati personali nei 100 stile con 58.78 e nei 100 farfalla con 1’05.13 e nei 200 Farfalla dove si piazza al diciottesimo posto in classifica regionale, Nicolo Rupealta (2003) che realizza un buon 1’10.04 nei 100 stile e realizza tutti i suoi migliori tempi e Martina di Blanca che nei 100 Dorso si piazza a metà classifica con 1’21.89 e migliora tutti i suoi tempi nelle gare disputate.

Continua il progetto di crescita e qualità programmato dal nostro tecnico Alessandro Addamo e si realizzano i primi obiettivi della stagione.

Di seguito i risultati dei Campionati Regionali Giovanili F.I.N. : Andrea Giunta, 50 Stile 27.24 – 100 Stile 58.78 – 200 Stile 2’09.73 – 400 Stile 4’38.02 – 100 Farfalla 1’05.13 – 200 Farfalla 2’28.2; Nicolo Rupealta, 50 Stile 31.74 – 100 Stile 1’10.04 – 100 Dorso 1’26.36 – 100 Farfalla 1’25.8; Martina Di Blanca, 50 Stile 33.20 – 100 Stile 1’15.20 – 100 Dorso 1’21.9 – 200 Dorso 2’57.2 – 100 Farfalla 1’29.6.

Commenta cosi l’allenatore Addamo : “ Il nostro programma va avanti nel migliore dei modi, nonostante una serie di fattori hanno influenzato negativamente la nostra prima metà di stagione, abbiamo realizzato tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati e questo e ciò che conta. Adesso si ritornerà a lavorare per preparare gli ambiti Campionati Regionali Giovanili Estivi in vasca olimpionica e sono sicuro che ci toglieremo qualche soddisfazione.”

Continuano le ottime prestazioni di tutto il gruppo della Fenice Nuoto di Enna a Trapani per la quarta prova del Campionato Regionale di Nuoto MSP il 26 Febbraio 2017.
Gli atleti conquistano 26 podi, arrivano tante conferme e alcune novità. Continuano i record personali di Andrea Giunta nei 100 Farfalla che con 1’04.30 nei 100 Farfalla che abbassa di oltre 1 secondo l’ottimo tempo conseguito la settimana precedente ai Campionati Regionali Ragazzi F.I.N. Lo stesso vale per Martina di Blanca che nei 50 stile fa registrare 32.4 e nei 100 stile 1’14.2 e con Marida Buttò nei 50 stile con 33.5. Marika Cristaldi (2010) fra gli Esordienti C nonostante sia la più piccola continua ad andare a podio e sono ottime le prove degli esordienti B che oltre a far registrare molti migliori tempi come con Angelo Mangione nei 50 Rana (41.8) 3 nei 50 Farfalla (37.2) e con Asia Cristaldi nei 50 stile (38.1), realizzano buoni piazzamenti nonostante alcuni non in condizione per febbre. Da sorpresa a conferma i 50 Rana di Azzurra Licciardo che con il tempo di 50.4 va a riconfermarsi fra gli esordienti B, lo stesso con Eleonora Sebeto che con identico tempo conquista il secondo posto fra gli esordienti A. Grande crescita da parte di Amalia Mazzaglia e Lao Alessandra che continuano a scalare la classifica siglando i loro migliori tempi.
Altra nota lieta è l’esordio di Marco Parlascino che ben figura alla sua prima gara e le 2 medaglie di Salvatore Parlascino che alla sua seconda gara va già a podio. Sono una garanzia Nicolò Rupealta, Danilo Mazzaglia e Rosario Cremona che siglano sempre prestazioni di qualità e Cremona con 1’22.1 realizza il suo miglior tempo nei 100 dorso lo stesso vale per Maria Pia Muzzicato ormai inserita in squadra da 1 anno.
Infine le nostre staffette vanno entrambe sul gradino più alto del podio con gli Esordienti B (Buttò Oriana, Angelo Giunta, Asia Cristaldi e Angelo Mangione) e la staffetta cat. Ragazzi (Marida Buttò, Andrea Giunta, Martina Di Blanca, Nicolò Rupealta).
La squadra mantiene il secondo posto in classifica generale e accorcia le distanze dalla prima.

Il Dirigente Michele Buttò ha commentato: “ E’ sempre un piacere veder crescere un gruppo sia per numero ma sopratutto per qualità, gli atleti dimostrano il loro attaccamento alla squadra spesso sacrificando il proprio tempo libero e disputando diverse gare ogni mese, ma la loro crescita personale e sportiva e tutte le esperienze positive che stanno facendo li ripaga ampiamente, il fatto che poi si divertano a stare insieme e che ogni competizione sia una grande festa ripaga la società.”

Prossimi appuntamenti per la Fenice sono i Campionati Regionali Esordienti A a Caltanissetta dal 3 al 5 Marzo.

Visite: 768

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI