“Nicosia: giovane spacciatrice arrestata dalla Polizia di Stato nel corso dell’operazione ad alto impatto denominata «Pusher».

“Nicosia: giovane spacciatrice arrestata dalla Polizia di Stato nel corso dell’operazione ad alto impatto denominata «Pusher». Continua l’impegno degli uomini della Polizia di Stato nella lotta al traffico di sostanze stupefacenti”

^^^^

Nella giornata di ieri gli uomini del Commissariato di P.S. di Nicosia hanno arrestato una giovane locale, B. G., classe 1983, in quanto colta nella flagranza della detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, in particolar modo di complessivi 44 grammi di hashish, già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio.

I FATTI

L’attività di P.G. in parola si è sviluppata nell’ambito dell’operazione ad alto impatto denominata “Pusher” per la quale sono stati disposti mirati servizi di contrasto al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti e psicotrope su tutto il territorio nazionale, e in particolare nella provincia di Enna; diverse sono state le perquisizioni domiciliari e su strada effettuate dagli uomini del Commissariato di P.S. di Nicosia che hanno permesso il raggiungimento del brillante risultato operativo odierno.
Nello specifico, durante la perquisizione esperita nell’abitazione dell’arrestata venivano rinvenute in quattro diverse confezioni in cellophane trasparente, già pronte per lo spaccio, contenenti alcuni pezzi di sostanza solida di colore marrone di diversa grammatura presumibilmente del tipo hashish bene occultati in due diverse stanze dell’abitazione, parte all’interno di un mobile e parte all’interno di un cassetto di un comodino nella stanza da letto in uso alla stessa, nonché un bilancino di precisione utilizzato per la pesatura e il confezionamento della sostanza.
Ultimati gli adempimenti di rito, nella stessa sera, su disposizione della A.G. procedente, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna – nella persona del dott. Domenico Cattano che ha coordinato le indagini – B.G. veniva sottoposta agli arresti domiciliari.

“Operazione alto impatto «Pusher»”

La Polizia di Stato sta eseguendo una vasta operazione antidroga contro lo spaccio di sostanze stupefacenti nei centri urbani e nei luoghi di aggregazione giovanile. Tale attività si inserisce in una più ampia strategia tesa a contrastare con maggiore incisività i reati di strada per dare un’efficacia risposta alla richiesta di tutela da parte dei cittadini.
L’operazione denominata Pusher vede oggi impegnate le Squadre Mobili di Ascoli Piceno, Avellino, Bergamo, Brindisi, Enna, Ferrara, Imperia, Livorno, Modena, Novara, Parma, Perugia, Pescara, Piacenza, Pisa e Prato, coordinate dal Servizio Centrale Operativo.
Si tratta di un’operazione a tappeto a cui collaborano anche altre articolazioni territoriali della Polizia di Stato, quali le Divisioni Anticrimine, i Reparti Prevenzione Crimine, Commissariati e Uffici Prevenzione Generale.
Fino a questo momento sono stati arrestati 25 spacciatori (4 italiani e 21 stranieri) e di seguito gli ulteriori dati:
11 persone deferite in stato di libertà ( 2 italiane e 9 straniere);
6 sanzioni amministrative per violazioni alla normativa in argomento;
sequestro dei seguenti quantitativi di stupefacente:
123,56 grammi di cocaina;
432,53 grammi eroina;
323,28 grammi di hashish;
867,15 grammi di marijuana;
666,56 grammi di droghe sintetiche;
*******
misure di prevenzione: 144 avvisi orali, 61 fogli di via obbligatori, 2 ammonimenti e 7 daspo.

Nella provincia di Enna, gli investigatori della Squadra Mobile e dei Commissariati distaccati di P.S. di Piazza Armerina, Leonforte e Nicosia nell’ambito dei predisposti servizi di contrasto al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti e psicotrope hanno complessivamente conseguito i seguenti risultati:

27 perquisizioni locali e personali;
1 persona tratta in arresto;
2 persone deferite in stato di libertà;
7 sanzioni amministrative per violazioni alla normativa in argomento;
43,35 grammi di hashish sequestrati;
29,95 grammi di marijuana sequestrati;

Visite: 601

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI