Nicosia: Al via le Tre giornate di Davi

Al via le Tre giornate di Davi':Tre giorni, 22 libri,22 autori, tre concerti, 20 editori espositori.

Iniziano questo venerdì per concludersi domenica a Nicosia nell’androne del palazzo comunale dalle 11 alle 23, gli appuntamenti delle tre giornate di Davì casa editrice indipendente DAVI’, fondata nel 1989.

Il progetto ambizioso di Aldo La Ganga nasce "Perché una società che legge,discute e si contamina e’ una società che va verso la vera libertà.

Oggi più che mai, si sente il bisogno di mettere al servizio di quanti lo vorranno un patrimonio culturale e politico che possa dare slancio ai cittadini, al territorio ed alla qualità della vita di noi tutti, la cultura libertaria.

Ogni presentazione uno stimolo alla riflessione,un invito alla partecipazione: gli autori,sono tutti protagonisti della storia contemporanea.Ognuno di loro,con la propria esperienza, ha lasciato e lascia una traccia intensa nell'evolversi del tessuto sociale. I dialoghi con
gli autori continuano dopo le presentazioni,nella saletta “C.La Giglia” messa a disposizione dal circolo di cultura. Per partecipare basterà registrarsi all’info point.

Per creare un dibattito che possa essere coinvolgente per il pubblico ogni autore dialogherà con un personaggio che a sua volta ha affrontato nel corso della sua vita una serie di percorsi affini o comunque di partecipazione attiva al contesto politico sociale per stimolare nuove idee,nuove prospettive ed ipotesi di partecipazione.

La musica avrà il suo spazio essenziale, perché musica Unione,testimonianza, espressione profonda dell’animo umano.

A chiudere gli eventi saranno per la prima serata I figli dell’officina, per la seconda serata Cristina Russo & band, e per la terza Friser,il fiore meraviglioso,oltre agli intermezzi con il sax di Enzo Tamburello.

L’evento del “Tre giornate di Davì” anche un modo per ridare centralità al libro,per dare visibilità al lavoro delle case editrici del territorio ennese e non soltanto perché come sostiene l’organizzatore, Aldo La Ganga dai sumeri ai nostri giorni, i libri sono il vero DNA degli esseri umani.
Una società che legge,discute e si contamina e’ una società che va verso la vera libertà.

Sarà possibile anche seguire le giornate in streaming da

www.radiostudiodue.it

Visite: 1161

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI