Nell’ambito dell’iniziativa di BCsicilia 30 Libri in 30 Giorni si presenta a Castellammare del Golfo il volume “La Terra dei Liberi Sognatori”

Nell’ambito dell’iniziativa di BCsicilia 30 Libri in 30 Giorni si presenta a Castellammare del Golfo il volume “La Terra dei Liberi Sognatori”

Nell’ambito dell’iniziativa “30 Libri in 30 Giorni” si presenta giovedì 12 Aprile 2018 alle ore 17,00, presso la Biblioteca comunale “Barbara Rizzo Giuseppe e Salvatore Asta” in Piazza G. Matteotti a Castellammare del Golfo, il volume di Adriana Iacono: “La Terra dei Liberi Sognatori”. La manifestazione è promossa da BCsicilia, l’Associazione che si occupa di salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali e ambientali, con il patrocinio del Comune di Castellammare del Golfo. Dopo l’introduzione di Ignazio Sottile, Presidente BCsicilia della Sede di Castellammare del Golfo e di Caterina Giordano, della Presidenza regionale di BCsicilia, è previsto l’intervento dello scrittore Enzo Di Pasquale e di Giovanna Minardi, dell’Università di Palermo. L’attrice Elena Pistillo leggerà alcune pagine del romanzo. All’incontro sarà presente l’autrice. Per informazioni: Email: segreteria@bcsicilia.it – Tel. 338 5409661 – 346.8241076 – Fb: BCsicilia – Tw: BCsicilia.

Il libro: La terra di Sicilia è dura, ma tanto bella, quando si confonde con il cielo e con il mare. La terra dà da vivere, ma chiede anche tanto agli uomini. La terra è passione, dolore e fatica. Lo sa bene Carmelo, che ha gli occhi azzurri e guarda il cielo, così come lo sa il suo amico Saro, che è furbo e guarda dove tira il vento. Lo sa ancora meglio Don Alvaro, per il quale la terra è danaro e sfruttamento dei lavoranti, che buttano il sangue sulle zolle della Noce, la sua tenuta. Lo sanno anche Ninetta e sua cugina Letizia, donne senza diritti in un mondo di individui senza diritti, eppure capaci di tanta dignità. E lo sa la mite Donna Maria, china sotto il peso degli errori del marito. Insieme a loro, sullo sfondo di un’isola bellissima e difficile, si muovono altri personaggi, ricchi e poveri, notabili e braccianti, e tra vigneti e campi di grano si consumano amori, odi e faide, battaglie vinte e perse. E come, ultima, estrema soluzione, l’emigrazione in una terra lontana dove si parla una lingua tanto diversa dal dialetto di casa e dove forse, per alcuni, si apre la speranza di un futuro diverso, migliore. Un avvincente romanzo corale calato in una Sicilia insieme arcaica

e senza tempo, che racconta il passato per spiegare il presente e ci conduce in un mondo lontano ma sempre vicino. Il romanzo “La terra dei liberi sognatori” è stato uno dei dieci vincitori del torneo letterario nazionale Ioscrittore della Gems nel 2015 ed è stato pubblicato in versione ebook e cartacea dallo stesso editore.

L’autore: Adriana Iacono è insegnante, traduttrice e guida turistica. Ha insegnato italiano a Dublino e studiato letteratura australiana a Sydney. Ha pubblicato recensioni su riviste cartacee e on line (Fuorivista, La Mosca di Milano, Vibrisse Bollettino). Ha recensito romanzi per la casa editrice Delos Books, i suoi racconti sono apparsi in varie antologie di Giulio Perrone,e sulla rivista Writers Magazine Italia. Nel 2009 ha ideato e curato l’antologia “Alice nelle città. Per L’Aquila” (ed. Arkhè, 2009), in sostegno della città abruzzese subito dopo il terremoto. Ha pubblicato i romanzi collettivi “Il libro delle vergini imprudenti” scritto con Beatrice Monroy, Rossella Floridia, Elena Pistillo, Muriel Pavoni e Enzo Di Pasquale e “La bellezza dell’acqua”, per la casa editrice Leima di Palermo, scritto con Lia Lo Bue e Alberto Bellavia. Il romanzo è stato finalista all’ultima edizione del premio Kaos. Un brano de L’acchianata (da il libro delle vergini imprudenti) è stato letto nella trasmissione di RaiRadio3 Vite che non sono la tua.

Visite: 83

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI