Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia”. Palermo, visita ad un tesoro sconosciuto: la chiesa di S. Ninfa dei Crociferi

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia”. Palermo, visita ad un tesoro sconosciuto: la chiesa di S. Ninfa dei Crociferi

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà sabato 28 Luglio 2018 alle 21,00 Via Maqueda, 257 a Palermo l’iniziativa “La chiesa di S. Ninfa dei Crociferi. Visita ad un tesoro sconosciuto”. La manifestazione è promossa dalla Cooperativa Dedalus, I labirinti dell’arte e BCsicilia, per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana. Per partecipare all’iniziativa è necessario prenotarsi: tel. 327.0256906 – 348.3648486 Email: segreteria@bcsicilia.it – Facebook: BCsicilia – Twitter: BCsicilia
La Chiesa di Santa Ninfa è una delle chiese più importanti, seppur meno conosciute, della città di Palermo. Costruita a partire dal 1601 quale primo edificio della strada Maqueda, per volere dell’ordine dei Crociferi, la Chiesa custodisce opere di elevato pregio artistico tra cui la commovente ”Triade del dolore”, eccelsa opera di Giacomo Serpotta (1720 circa), e l’immensa pittura d’altare, opera di Gioacchino Martorana (1768), considerata una delle più estese tra quelle esistenti nelle chiese siciliane. Alla fabbrica della chiesa contribuirono celebri architetti tra cui Giacomo Amato, facente parte dell’ordine dei Crociferi, a cui si deve lo scalone nel chiostro, a suo tempo considerato uno degli esempi più interessanti della città. Numerose sono anche le sepolture di personaggi illustri che l’edificio custodisce, interessanti opere di architetture funeraria, e che fanno di questo luogo un vero e proprio pantheon palermitano.

Visite: 235

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI