Musica, l’ennese Davide Campisi aprirà il Kaulonia Tarantella Festival

L’ennese Davide Campisi aprirà il Kaulonia Tarantella festival, kermesse musicale che, giunta alla sua XIX edizione, ha reso la cittadina della Locride vero e proprio punto di riferimento per la musica folk ed etnica nazionale.

Il musicista siciliano inaugurerà i tradizionali appuntamenti di Piazza Mese nella prima giornata del Festival, fissata per il 26 Agosto, quando la città di Caulonia, potrà godere, nelle parole del direttore artistico del festival Mimmo Cavallaro, della “sua visione progressista della musica popolare”.

Campisi porterà sul palco il suo nuovo lavoro discografico “Democratica”, prodotto da CNI Unite e in uscita il prossimo ottobre. Un album denso, risultato di una ricerca incessante che partendo dal suono ancestrale dei tamburi a cornice, sperimenta e studia quello più moderno della batteria, per fondersi infine ai suoni contemporanei di chitarre e basso e comunicare canti e cunti, attraverso un nuovo linguaggio musicale, tra il mistico e il contemporaneo.

Il Kaulonia Fest, infatti, quest’anno esce dagli schemi con un programma che si distingue per i disparati registri ritmici, la presenza di artisti di elevata caratura, come i decani della musica folk “99 Posse” e seminari con docenti d’eccezione, sulle danze e gli strumenti della tradizione etno-popolare del Sud Italia.

Ad accompagnare Davide Campisi, saranno gli ennesi Andrea Ensabella alla chitarra, Fabio Leone al basso e Francesco Argento alla batteria.

Visite: 571

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI