Musica, la Band ennese degli Isteresi presenta il nuovo video “Sogni Migliori”

“Sogni migliori”. E’ il video prodotto dal gruppo ennese degli Isteresi e che fa parte del più ampio progetto del nuovo Album “Casa nostra” composto da 10 brani inediti che ha visto anche diverse collaborazioni. A questo album gli Isteresi, Andrea Colaleo Voce, Mario Branciforti alla Chitarra, Francesco Argento alla Batteria, Antonio Menzo al Pianoforte e Orazio Marazzotta al Basso, ci lavorano da quasi 2 anni. Un album che parla di amore, attualità e tanti altri sentimenti che la musica riesce a veicolare. E a giugno inizierà una campagna promozionale con concerti ed altro ancora e che inizierà proprio da Enna. Un video “Sogni migliori” realizzato nella città prototipo dell’intero mondo per eccellenza, vale a dire Londra. E la scelta di realizzarlo proprio in questa megalopoli non è stata affatto casuale. Londra rappresenta l’esempio della mobilità del continuo muoversi della globalizzazione per tanti giovani alla ricerca di sogni ma anche di un semplice lavoro per andare avanti. E di questa vita ormai in continuo movimento non sono esenti anche tanti giovani ennesi coetanei dei componenti del gruppo degli Isteresi come spiega il vocalist del gruppo Andrea Colaleo. “Ognuno da piccoli ha dei propri sogni e che spera che si realizzino – commenta Andrea – ma poi quando si diventa grandi la realtà è ben diversa e si vuole che si realizzino si deve andare anche lontano dalla propria casa, dai propri affetti. Ma purtroppo c’è anche tanta gente che è costretto a farlo anche per dei lavori che non erano proprio quelli del loro sogno. E Londra nella sua “mondialità” è la città che meglio rappresenta tutto quello che oggi accade nella nostra società. Ormai si deve entrare nell’ottica di essere cittadini del mondo. Conoscere una lingua come l’inglese non è conoscere una lingua straniera ma ormai la lingua internazionale che ti consente di poter vivere i ogni angolo del globo”. E sogni migliori racconta il diverso coraggio di tanti giovani, sia di chi decide di rimanere nella propria terra ma anche paradossalmente di chi decide di andare vita e smettere di lottare perchè a smettere di lottare ci vuole anche tanto coraggio”. Dal 2013 ad oggi quando fu prodotto il primo lavoro “La notte nel cuore”, tanta è la strada fatta dagli Isteresi con album prodotti. “Un percorso artistico musicale iniziato quasi per caso ma che invece oggi è una parte de non la più importante ma sicuramente determinante per ognuno dei componenti. Un percorso iniziato come tanti, suonando e cantando brani di altri. Ma chè invece pian piano si è trasformato in altro e che ha richiesto anche tanto coraggio perchè non è mai facile mettersi in gioco salire su un palco davanti a centinaia e centinaia di persone ed esprimere attraverso la musica qualcosa che è unico, che è solo ed esclusivamente tuo.
Riccardo Caccamo

Visite: 1010

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI