Musica contro le Mafie, presentata la sesta edizione del Concorso

L’Associazione “Musica contro le mafie” presenta
Il Premio Nazionale “Musica contro le mafie”
6^ Edizione

“La Musica è Armonia, e armonia significa accordo. Armonia è quando da una relazione di parti scaturisce qualcosa di di diverso e di comune, qualcosa in cui ogni parte si possa riconoscere senza perdere per questo la sua identità..questo è il senso profondo di “Musica contro le mafie” (Luigi Ciotti)

( VIDEO SPOT – 6^ Edizione : http://youtu.be/jbdfl_zJujg )

Riparte, carico di novità, il “Premio Musica contro le mafie” – 6^ Edizione.
Da oggiAggiungi un appuntamento per oggi, 1 Settembre 2015,è on-line il nuovo bando su  musicacontrolemafie.it/6edizione
“Musica contro le mafie” è un importante premio musicale che coniuga la musica all’impegno sociale.

E’ stato ideato e organizzato dall’ Associazione “Musica contro le mafie” e sviluppato e sponsorizzato da MkRecords con il supporto di Acep, Unemia e SMartit sotto l’egida di Libera (Associazioni, nomi e numeri contro le mafie), con la partnership di Casa Sanremo, Club Tenco, Puglia Sounds, Rumore, Muzi Kult, Gruppo Eventi, Exit Communication e con il sostengo della campagna contro la corruzione “Riparte il Futuro”.

L’associazione, negli ultimi due anni, ha realizzato un libro/cd (Mkrecords/Rubbettino), un Documentario dal titolo “L’Alternativa”, con proiezioni in tutt’Italia e all’estero, contenenti le testimonianze di artisti, scrittori, operatori, giornalisti e testimoni di giustizia. Tra i tanti artisti che hanno deciso spontaneamente di mettere la propria voce  amplificando il messaggio di responsabilità e di diffusione di “buone prassi”, ci sono:  Fiorella Mannoia, Simone Cristicchi, Paolo Rossi, Samuel dei Subsonica, Roy Paci, Mario Venuti, Lo Stato Sociale, Marlene Kuntz, Sergio Cammariere, Modena City Ramblers, Bandabardò, Teresa De Sio, Raiz, Piotta, Apres La Classe, Sud Sound System, Frankie Hi Nrg, Paolo Belli, Nuju, Kiave, Eugenio Finardi e molti altri.

Da martedì 1 Settembre 2015,  accedendo al portale musicacontrolemafie.it/6edizione , musicisti di ogni genere ed età potranno iscriversi e partecipare al concorso che premia composizioni originali che usano la musica come linguaggio universale capace di creare e generare “Bellezza” unendo forma e contenuto

La musica può essere un’arma non violenta ed efficace per la sensibilizzazione e diffusione di messaggi profondi, per cantare e suonare desideri di giustizia, per scuotere dall’indifferenza, dall’apatia e dalla rassegnazione.

L’ Obiettivo del “Premio Musica contro le mafie” è quello di  premiare artisti che diffondano messaggi positivi,  brani che abbiano contenuti a favore della Memoria, Denuncia, Giustizia Sociale, Resistenza e Libertà. Artisti che con la forza  della loro musica preservino e tramandino la memoria, diventando testimoni di un messaggio di impegno e consapevolezza, di riflessione e invito alla “cittadinanza attiva”.

Dopo una prima fase, tre giurie (Facebookiana, Responsabile e Studentesca) decreteranno i dieci finalisti che si esibiranno nelle due finali nazionali.

Successivamente saranno decretati i due vincitori del Premio Musica contro le mafie – 6^Edizione  che saranno premiati (con opera realizzata dal maestro orafo Michele Affidato)  e si esibiranno a “Casa Sanremo”.

Oltre ai due vincitori, verranno assegnate due menzioni speciali una su segnalazione del Club Tenco l’altra dell’Associazione “Musica contro le mafie”; verranno inoltre consegnati premi speciali dai partner: Casa Sanremo, Acep, Unemia, Mk Live, SMart-it, Riparte il Futuro, On Mag Promotion.

Vuoi essere uno dei nuovi artisti Testimonial del progetto “Musica contro le mafie”?

Vuoi che la tua musica diventi la nuova “Musica contro le mafie”?

Con 3 soli Click potrai essere il nuovo vincitore del “Premio Musica contro le mafie”

Per informazioni e iscrizioni: musicacontrolemafie.it/6edizione

Siamo coscienti che e-mail indesiderate siano oggetto di disturbo, quindi ti preghiamo di accettare le nostre sincere scuse se la presente non è di tuo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito la tua e-mail navigando in rete o da e-mail che l’hanno resa pubblica o da tua registrazione. Questo messaggio non può essere considerato SPAM poichè include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica.

Visite: 391

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI