MUOVITITALIA, IN FRATELLI D’ITALIA. CATANOSO: “UNA SFIDA NUOVA, CON RADICI PROFONDE”.

MUOVITITALIA, IN FRATELLI D’ITALIA. CATANOSO: “UNA SFIDA NUOVA, CON RADICI PROFONDE”.
To:

CON MUOVITITALIA, IN FRATELLI D’ITALIA.
CATANOSO: “UNA SFIDA NUOVA, CON RADICI PROFONDE”.
Saranno Basilio Catanoso e Salvo Pogliese, rispettivamente ex deputato e primo Presidente di Azione Giovani (organizzazione giovanile di AN) e Sindaco di Catania il secondo, i due ingressi catanesi di grande peso annunciati alla manifestazione nazionale di Fratelli d’Italia in programma oggi.
Catanoso: “Oggi è un giorno importante.
Per me, per la nostra storia, per la Comunità che rappresentiamo.
Dopo la decisione di lasciare Forza Italia e iniziare con Muovititalia un percorso che desse priorità alle idee, attraverso un serrato confronto con i nostri militanti e la classe dirigente, oggi scegliamo di aderire a Fratelli d’Italia per portare in questo contenitore un prezioso bagaglio di idee e esperienze umane e politiche.
Lo facciamo ricongiungendoci a vecchi e nuovi amici, con i quali abbiamo condiviso anni di militanza giovanile nel Fronte della Gioventù e la mia esperienza da Presidente nazionale di Azione Giovani: Giorgia Meloni, ovviamente, come Fabio Rampelli, Francesco Lollobrigida, Marco Marsilio e tutta una classe dirigente di uomini e donne, in ogni parte d’Italia, che costruirono insieme la prima esperienza di modernizzazione della destra politica in Italia, prima di Fini, prima di Alleanza Nazionale.
Muovititalia, insieme a Meridiana e al suo Centro Studi, resteranno uno strumento interno di elaborazione politica e culturale.
Adesso ci attende la sfida di innestare questo inestimabile patrimonio in un nuovo centrodestra, maturo per guidare nuovamente l’Italia senza condizionamenti o tentennamenti, avendo ben chiaro in testa quale sia la strada da seguire.
Grazie ai tanti amici che in questi giorni mi hanno telefonato, scritto, per manifestare entusiasmo e voglia di intraprendere questa nuova avventura.
Speriamo di essere degni della loro fiducia”.

Visite: 181

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI