Movimento nazionale Siciliano su attuale situazione nell’isola

Per la Sicilia necessaria una coalizione unita. Tutti facciano un passo
indietro e si apra subito il confronto.

I movimenti sicilianisti riuniti nel Movimento Nazionale Siciliano
lanciano un appello a tutti i componenti della coalizione “ Per la
Sicilia” affinché si impegnino a costruire l’unità per togliere la guida
della Regione al malgoverno di Crocetta, del PD e dei suoi alleati e per
impedire che questa possa essere consegnata all’incapacità e alla
superficialità dei grillini.
Le recenti elezioni amministrative hanno dimostrato che quando i partiti
e i movimenti del centrodestra conseguono l’unità e hanno la capacità di
andare oltre i loro confini, coinvolgendo movimenti territoriali e forze
civiche, la vittoria è a portata di mano.
Per fare questo è necessario che tutti siano capaci e disponibili a fare
un passo indietro e a sacrificare qualcosa.
Vengano quindi ritirati i veti su ogni singola candidatura e allo stesso
tempo nessuno consideri la propria come l’unica candidatura possibile.
Si apra un confronto serrato e senza sosta per individuare la
candidatura capace di costituire il minimo comune denominatore
dell’intera coalizione alla quale ognuno deve apportare il proprio
contributo nell’interesse della Sicilia.
Fu allora un errore sospendere le primarie dopo averle avviate. Errore
più grande sarebbe però adesso spaccare la coalizione.
Si lavori tutti insieme per un programma e un candidato che mettano al
centro gli interessi della nostra isola per troppo tempo sacrificata ad
interessi esterni.

Visite: 119

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI