Motoraduni, centauri di Sicilia e Calabria si ritrovano a Enna

Si è tenuto a Enna il 2° Incontro Biker Per Passione Sicilia, 31 i CLUB/GRUPPI/ASSOCIAZIONI presenti, in rappresentanza della Sicilia, Calabria e Puglia e 330 i partecipanti.
L’onore e il piacere di organizzare la giornata è stata del Moto Club Henna Centauri e da Cesare Mannino creatore del gruppo Facebook “BIker Per Passione Sicilia”, al quale va il merito, oltre di aver creato il gruppo, di averlo fatto crescere in numero di membri.
Il gruppo inizialmente nato per far incontrare virtualmente e realmente i motociclisti siciliani, adesso vede iscritti membri da tutta italia ed ha raggiunto i 3500 iscritti, che si scambiano informazioni, inviti, organizzano eventi e fanno amicizia.
Ritornando all’evento in se parliamo di numeri: le prenotazioni hanno raggiunto il numero di 350 persone (numero che abbiamo dovuto limitare per raggiunta capienza del locale, di certo si sarebbe superato il numero delle 400 presenze), anche se qualche imprevisto dell’ultimo minuto ha impedito ad alcuni amici di essere presenti, più di 200 le moto.
L’appuntamento è stato a Enna ai piedi del Castello di Lombardia, dove i partecipanti hanno potuto vistare l’antico maniero, grazie alla collaborazione e disponibilità dei volontari della PRO LOCO PROSERPINA che, con la Presidente GIOIA PUGLIESE, si sono messi a disposizione, come sempre, affinchè il patrimonio storico e culturale di Enna venga fatto conoscere.
Alle 12:45 la lunga e numerosa carovana di motociclette, dopo una breve motopasseggiata che ha attraversato il centro di Enna, si è spostata a Pergusa all’interno del Hotel Ristorante Villa Giulia, locale che si trova nei pressi dell’Autodromo, dove i partecipanti hanno pranzato.
Prima dell’inizio del pranzo è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare tutti gli amici motociclisti che hanno perso la vita sulla strada.
Ottimo il cibo e il servizio offerto dallo staff del locale e grande disponibilità e accoglienza da parte dei gestori GIUSEPPE GIUNTA e ANTONIO FAZIO.
Durante il pranzo i partecipanti hanno potuto ascoltare della buona musica e improvvisato canti e qualche ballo.
Credo che questa giornata rispecchi a pieno lo spirito motociclistico, quello spirito che porta persone “sconosciute” distanti anche centinaia o migliaia di chilometri a riunirsi e passare una giornata insieme come “vecchi amici”.
Sicuramente questo evento si ripeterà nel tempo e siamo certi che vedremo crescere il numero dei partecipanti, grazie al fatto che l’evento stesso ha solo lo scopo di aggregare e far passare una giornata in pieno relax.
Per concludere voglio rinnovare il mio Grazie a tutti i motociclisti che hanno partecipato.
“Motociclisti, strana e meravigliosa gente.”
Mario Tamburella
Presidente del Moto Club Henna Centauri

Visite: 520

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI