Moto. Expo Verona: il sogno che diventa realtà

Questa volta l’Expo si è rivelato un’esperienza unica “da sogno” per bellezza, varietà, divertimento e spettacolo, iniziamo questa serie di articoli

(perché uno non basta)per raccontarvi come è stata vissuta questa “tre giorni” di vita con le Moto!

Cominciamo con l’articolo di UmbertoBonaldo (e sua moglie)scritto per noi di wolfland a cui va i nostri più esagerati complimenti !!


Motor Bike Expo 2017…. forse non esagero se dico che dopo tutte quelle che ho visto questa è stata la più bella. C’era spazio per tutti i gusti ma come sempre maggior spazio è stato dato hai customizer di tutta Europa, anzi da tutto il mondo visto che era presente la famosa O.C.C. con gli immancabili Paul Sr. e Mikey che per 3 giorni non si sono fatti

pregare ed hanno accolto gli innumerevoli curiosi e fans. Molteplici i motoclub e associazioni che sono voluti essere presenti con i loro stand, un’ottima occasione per far conoscere e creare un punto d’incontro con i loro soci. 

“Partecipo a questa fiera da molti anni e sta crescendo sempre di più a livello custom e di motori a due ruote, tante moto sia nuove che retrò, tanti piloti di tutti i generi presenti per portare le loro esperienze al pubblico, gran bei spettacoli nell’area esterna ma sopratutto nomi molto affermati tra i customizer. Per

vedere tutto bene non basta un giorno solamente, sopratutto se ti addentri al padiglione 3 che è il punto di ritrovo per moltissimi motociclisti; tra birre, panini, abbracci e pacche sulle spalle è proprio difficile uscirne. Allo stand bikers FMI c’è stata molta affluenza fra i nostri club Italiani e club amici che sono passati a salutare, ma anche di molti interessati e questo mi fa molto piacere.Questi 3 giorni per me sono più una festa per ritrovare amici da tutta Italia e dall’estero, è come un motoraduno un po’ anomalo dove però moto, birra, gnocca e amicizia ne fanno da padroni.” Questo è quello che pensa Fudo il presidente del Mad Brothers di Treviso. 

Nemo Responsabile S.O di Piacenza di B.A.C.A. “Per quanto mi riguarda la fiera per B.A.C.A. è stata un successo. Abbiamo avuto numerosi contatti con Bikers di diverse città

questo dimostra che stiamo facendo un ottimo lavoro e manteniamo sempre quello che diciamo. Più Bikers si avvicineranno a B.A.C.A. più Bambini usciranno dal buio in cui vivono.”

Kala, Referente Veneto Coordinamento Bikers Fmi: “Anche quest’anno il Comitato bikers Veneto FMI ha partecipato alla Motor Bike Expo. Data importante per tutti i motociclisti del nord Italia e non solo. Tirando le somme di questi tre giorni in fiera possiamo dire che abbiamo avuto un

affluenza di gente importante sia a visitare la fiera ma anche al nostro stand, dove diversi free club hanno voluto avere delucidazioni per quanto riguarda il nostro mondo, i bikers FMI, senza contare i nostri fratelli che sono venuti a trovarci da tutta Italia e accolti come solo noi bikers riusciamo a fare, farli sentire a casa. Tutto questo, è doveroso dirlo, è stato possibile grazie alla sinergia tra i club bikers del Veneto che hanno gestito in maniera egregia lo stand, che ringrazio personalmente.” 

Bikers arrivati da tutta la penisola, come Nunzio, biker siciliano di Gela, che alla prima

sua esperienza a Verona ha reagito così: “Prima volta alla Motor Bike Expo? Meravigliosa!!!! Sono rimasto stupito di quanti customizer italiani ci sono. Un sacco di stand con tantissimi pezzi per le nostre moto! Da possessore di Honda mi sarebbe piaciuto vedere più giapponesi tra le preparazioni, ma l’Harley ne fa da padrone, normale! Ho avuto la possibilità di conoscere nuove realtà del mondo biker che non conoscevo e che dimostra a tutti che i biker fanno anche del bene! Poi c’è stata la possibilità di ritrovare amici conosciuti durante l’anno nei raduni italiani, ed è sempre festa!!!! A concludere…. la vera fiera custom italiana!!!!!”

Negli spazi esterni grandi spettacoli di stunt in moto e auto, prove speciali di enduro apprezzati da tutti i visitatori. Tanti gli stand ufficiali delle case produttrici che hanno

presentato la loro produzione raccogliendo anche in questo caso l’entusiasmo di tantissimi visitatori . In conclusione…. bel fine settimana! E se ve lo siete persi… beh ci si vede a gennaio 2018!!!!! Ma stavolta non mancate!

 

Expo Verona 2017-2°Parte – L’Oceano di Moto che ti travolge!

I tre giorni delle”Donne e Motori”

 

In questo secondo articolo vogliamo mostrarvi un’altra faccia dell’Expo, quella un po’ tecnica e un po’ vista con gli occhi di uomini esperti di Moto e non solo….

a questo riguardo abbiamo chiesto a Peio 

 (il Mondo di Peio) e Gustavo Fabri 

( www.wolfland.it)

Cominciamo con l’articolo di Pier Peio Francia scritto per noi a cui va i nostri  complimenti e un grazie per la sua collaborazione

Ci vuole qualche giorno per smaltire

l’ ubriacatura motoristica di questo Bike Expo 2017..

Davvero un oceano di moto special , cafè racer , chopper , una miriade di accessori e parti speciali,e ormai un giorno solo , per visitarla tutta e bene , non basta più.. grande successo di pubblico , già al sabato era strapiena la

fiera e credo che i visitatori della domenica , siano riusciti a vedere ben poco , e ad accalcarsi più del dovuto..da quel che son riuscito a vedere rispetto alla precedente edizione i segnali sono positivi , è
sicuramente aumentato l’interesse verso il settore special, un tempo di nicchia , ora sempre più fenomeno di massa .. ma non è detto che sia un bene.. le mode si sa sono transitorie forse l’ unico modo di essere sempre attuali e di non diventare mai una moda !

All’Expo si è visto tanto, per chi ha potuto trascorrere tutti e tre giorni è stato un vero godimento per gli occhi, tante Moto, e non

sono mancati i modelli da sogno, tantissimi moto club che hanno approfittato di questa occasione per fare tesseramenti , stringere nuove amicizie
ed alleanze per eventuali raduni futuri, quelli che fanno tanto bene al mondo delle due Ruote, tanta musica e come qualcuno ha detto tanta Birra e
tante…. Ragazze e queste non ve le vogliamo far mancare, ringraziando il nostro collaboratore per le foto Gustavo Fabri 

(Zio Gus.) che non perde occasione per ricordarci che andare in Fiera è molto … Bello….!!!

fonte: wolfland.it

 

 

Visite: 723

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI