Mondiali Pallavolo femminile, Azzurre in semifinale

AZZURRE IN SEMIFINALE -Si chiude in grande stile la terza fase dei Campionati del Mondo di Pallavolo Femminile per l’Italia: trascinate da un pubblico entusiasta, che ha gremito il Mediolanum Forum fin dalle prime ore del pomeriggio, le azzurre di Marco Bonitta hanno conquistato il primo posto nel proprio girone sconfiggendo ed eliminando le bicampionesse del mondo della Russia per 3-1 (25-12, 25-17, 12-25, 25-23). Dopo due set completamente dominati dalle azzurre, con Centoni e Del Core ancora tra le più positive, l’Italia rivoluziona la formazione e cede il terzo set, ma nel quarto riesce a rimontare e si impone sul filo di lana scatenando la gioia irrefrenabile dei tifosi. In semifinale, domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani sera, le italiane affronteranno la Cina, proprio come avvenne nel 2002 in occasione dell’unica medaglia vinta dalla nostra nazionale.
I PROTAGONISTI – “Sapevamo che avremmo avuto una chance solo se avessimo conquistato il nostro pubblico, e ce l’abbiamo fatta.” Questo l’eloquente commento di fine gara del CT Marco Bonitta, che parla così della sfida contro la Russia: “Non sapevo nemmeno io cosa dire alle ragazze dopo il primo set, ero semplicemente ammirato. Ora possiamo dire davvero di essere la sorpresa di questo Mondiale. La Cina? L’abbiamo già incontrata tre volte, ma non dobbiamo fare l’errore di pensare ai precedenti: saremo due squadre diverse”. Felicissima Francesca Piccinini: “Abbiamo fatto davvero un buon lavoro, era importante vincere anche se eravamo già qualificate. Ora pensiamo a studiare per la prossima partita”. Complimenti alle azzurre dalla capitana russa Ekaterina Kosianenko: “Hanno giocato alla grande, noi abbiamo fatto tutto il possibile ma loro si sono dimostrate migliori di noi”. Mentre il coach Yury Marichev pone l’accento sulle “tante giocatrici di talento che abbiamo perso prima della competizione”.
BRASILE TRAVOLGENTE – Ancora un 3-0 (25-19, 25-21, 25-17) per il Brasile, che chiude al vertice il gruppo H e si qualifica con autorità alla semifinale contro gli Stati Uniti. La grande sconfitta della giornata è la Repubblica Dominicana, eliminata da un Mondiale che la ha vista comunque nelle vesti di grande sorpresa. Brasile sempre avanti nel primo set (8-4, 14-6), nel secondo le caraibiche provano a reagire ma si arrendono sul 25-21. Nel terzo set il Brasile piazza il break decisivo al secondo time out tecnico con 5 punti consecutivi che spengono definitivamente la resistenza delle dominicane: è Fé Garay a mettere giù l’ultimo punto della gara.

ITALIA SU RAI DUE – La passione scatenata dalla nazionale ha portato anche la televisione generalista a rivedere la sua programmazione: domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani sarà Rai Due a trasmettere la semifinale delle azzurre contro la Cina. Per questo motivo anche l’orario di inizio della gara è stato modificato, passando alle 20.45. La prima semifinale tra Brasile e Stati Uniti si giocherà invece regolarmente alle 17.

ARRIGHETTI PER GENOVA – Tra le immagini più belle della giornata ad Assago c’è sicuramente quella di Valentina Arrighetti che ha esposto davanti al pubblico milanese un cartello con la scritta “Forza Genova”, al sostegno della sua città colpita duramente dall’alluvione.

CLUB ITALIA AL MEDIOLANUM FORUM – Tra i tantissimi spettatori nell’impianto milanese c’erano anche le ragazze del Club Italia, la rappresentativa giovanile azzurra che risiede e si allena al Centro Pavesi di Milano: con loro l’intero staff tecnico guidato da Marco Mencarelli e la campionessa del mondo 2002 Sara Anzanello.

Visite: 622

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI