Mondiali Femminili di Pallavolo, Stati Uniti sul tetto del mondo

STATI UNITI SUL TETTO DEL MONDO – Le finali dei Campionati Mondiali di Pallavolo Femminile di Milano entrano nella storia del volley: per la prima volta gli Stati Uniti conquistano la medaglia d’oro, dopo due secondi posti ottenuti nel 1967 e nel 2002. La squadra di Karch Kiraly batte la Cina per 3-1 (27-25, 25-20, 16-25, 26-24) al termine di una partita bellissima e spettacolare, come testimoniato anche dal conteggio dei punti totali delle due squadre: 94-94. Statunitensi trascinate da Kimberly Hill, premiata a fine gara come MVP delle finali: con lei nel sestetto ideale della manifestazione anche la palleggiatrice Alisha Glass (USA), l’opposto Sheilla (Brasile), la schiacciatrice Zhu Ting (Cina, miglior realizzatrice), le centrali Thaissa (Brasile) e Yang Junjing (Cina) e come libero l’italiana Monica De Gennaro. All’allenatore del Brasile Zé Roberto è stato invece attribuito il premio per il fair play.

L’ITALIA SCENDE DAL PODIO – I Mondiali della nazionale italiana si concludono con un quarto posto e qualche lacrima, ma è meritatissimo l’applauso del Mediolanum Forum per una squadra che fino all’ultimo fa tremare il Brasile arrendendosi soltanto sul 3-2 (25-15, 25-13, 22-25, 22-25, 15-7) nella finale per la medaglia di bronzo. Dopo un terribile avvio di gara grande reazione delle azzurre, guidate da Del Core e Diouf (31 punti). La squadra di Bonitta eguaglia così il quarto posto già ottenuto nel 2002.

PUBBLICO DA RECORD – La fase finale dei Mondiali è un evento che rimarrà nella storia dello sport a Milano: per sottolineare l’incredibile successo basta un dato, quello dei 54.300 spettatori che hanno gremito il Mediolanum Forum nelle cinque serate della manifestazione, compresi naturalmente i totali sold out delle giornate di sabato e domenica.

ALDO SCHIACCIA AL FORUM – Tra i tantissimi VIP presenti a Milano per assistere alle finali, come il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio e i giocatori della nazionale maschile Piano e Vettori, c’era anche Aldo Baglio del celebre trio Aldo, Giovanni e Giacomo. Dopo aver tifato Italia dai teleschermi, l’attore ha voluto vivere in prima persona l’emozione del palazzetto prima del match, facendosi immortalare durante una battuta e mostrando anche una discreta tecnica.

VOLONTARI – Oltre 180 i volontari che in questi cinque giorni hanno reso possibile l’organizzazione della fase finale dei Mondiali. In allegato la foto di gruppo scattata sul campo al termine della cerimonia di premiazione.

Visite: 694

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI