MENOINCIDENTI STRADALI MORTALI GRAZIE AI NUOVI GUARD-RAIL

MENO INCIDENTI STRADALI MORTALI GRAZIE AI NUOVI GUARD-RAIL

E AGLI INCENTIVI PER CHI ADOTTA SOLUZIONI CHE RIDUCONO I RISCHI.

DOMANI IN ANCE SICILIA DATI E CASE HISTORY

Palermo, 17 dicembre 2018 – Fra le tante innovazioni della norma Iso 39001 del 2012 sulla sicurezza stradale, figurano le nuove barriere di sicurezza che anche sulle strade extraurbane e autostrade della Sicilia stanno prendendo il posto dei vecchi guard-rail, e incentivi – quali la riduzione dei premi Inail da versare – concessi ad aziende, enti e istituzioni che ottengono una speciale certificazione per l’adozione di soluzioni che riducono il rischio di incidente stradale sia sui propri mezzi di trasporto, sia durante il tragitto che i dipendenti percorrono per recarsi da casa al luogo di lavoro. Un campo di applicazione vastissimo, che va dalle aziende di trasporto e logistica alle autolinee, pullman turistici e scuolabus, dalle imprese di costruzioni fino agli enti proprietari di strade e ai soggetti pubblici e privati con molti dipendenti. Inoltre, questa certificazione fa ottenere punteggi più alti alle imprese edili nei nuovi bandi di gara che valorizzano l’aspetto della maggiore sicurezza stradale.

Domani, 18 dicembre, alle ore 9, presso l’Ance Sicilia, in via Volta, 44, a Palermo, nel corso di un seminario organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Palermo in collaborazione con il Rina e col patrocinio dell’Ance Sicilia, saranno forniti dati e case history sullo stato di attuazione della norma e sull’effetto di riduzione di incidenti mortali nell’Isola, e saranno approfonditi i vantaggi della certificazione sulla sicurezza stradale.

Interverranno Vincenzo Di Dio, presidente provinciale dell’Ordine degli Ingegneri; Santo Cutrone, presidente di Ance Sicilia; Marco Guerrieri, dipartimento di Ingegneria civile dell’Università di Trento; Nicola Dinnella e Sandro Chiappone, rispettivamente responsabile e funzionario tecnico del settore Barriere di sicurezza presso la Direzione Operation dell’Anas; Giovanni Taormina, responsabile del Rina di Palermo; Andrea Marella, responsabile di Trafficlab; Salvatore Volo della Volo engineering.

Visite: 163

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI