Massimo Maugeri e “Cetti Curfino” – La Nave di Teseo – ospite della terrazza dell’Hotel Isabella

Tocca a Massimo Maugeri ed al suo “Cetti Curfino” – La Nave di Teseo – ospite della magnifica terrazza dell’Hotel Isabella alzare il sipario sabato 16 giugno, alle ore 18:30, sull’edizione 2018 del “Caffè Letterario in…Terrazza” di SPAZIO al SUD.

Archiviato l’ottimo risultato di critica e di pubblico di “Trinacria Park”, il nuovo libro di Massimo Maugeri, scrittore e conduttore radiofonico siciliano, personalità tra le più note della comunicazione letteraria sul web con il blog Letteratitudine.it. Presentato dalla giornalista Milena Privitera l’ultimo romanzo di Mugeri ha ottenuto un grande successo al recente Salone Internazionale del Libro di Torino, continuando a raccogliere calorosi consensi in presentazioni in giro per la Sicilia.

Perché “Cetti Curfino” ha la rara capacità di prendere e coinvolgere il lettore dalla prima all’ultima pagina… ed anche oltre.

Personaggio creato per il testo “Raptus” del 2011 portato in teatro nella toccante interpretazione di Carmelinda Gentile, Cetti Curfino in tutti questi anni è stata una sorta di ostinata ‘stalker’ letteraria, non lasciando in pace il suo creatore sin quando questi non ha dovuto ‘cedere’ alla tenacia ed alla forza del personaggio, cucendogli attorno un intrigante romanzo. Centrato su questa donna quarantenne dalle forme prorompenti e dallo sguardo fiero che in carcere diventa la protagonista di una storia complicata e difficile da raccontare, cosparsa com’è di zone buie, di segreti inconfessabili, di imprevedibili confessioni soprattutto per il giovane Andrea Coriano, giornalista di primo pelo.

Una figura di donna, Cetti, simbolo di soprusi e di resistenza, di abusi e di forza, vittima e carnefice al contempo, attorno alla cui storia Maugeri tesse ed incrocia temi forti come la disoccupazione giovanile, le morti bianche sul lavoro, la politica senza scrupoli, la difficoltà del vivere nelle periferie abbandonate delle città, gli abusi sessuali, la vita in carcere…E la necessità di reagire, di non farsi schiacciare dalle tragedie della vita. Un libro intenso, quello di Massimo Maugeri, dalle particolari invenzioni linguistiche che danno corpo e credibilità a registri diversi, e che sfoggia in copertina la riproduzione di “Donna che si specchia”, dipinto di uno dei maggiori pittori italiani contemporanei, il gelese Giovanni Iudice,

Inserito nel cartellone culturale SPAZIO al SUD dell’associazione “Arte&Cultura a Taormina”, presieduta da MariaTeresa Papale, l’evento vede la sponsorizzazione dell’Associazione Albergatori di Taormina, il patrocinio dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali ed Identità Siciliana, del Comune di Taormina, di Fondazione Mazzullo, Taormina Arte, Club Unesco di Taormina, Valli dell’Alcantara e d’Agrò, di “Gais Hotels Group”, dell’Hotel Isabella e dell’associazione culturale calabrese “Piazza Dalì”.

Visite: 315

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI